Final Eight

Una Coppa Italia senza detentrice: crollo Falconara. Kick Off, Pescara, Lazio e Bitonto in Final Four

Sarà una Final Four senza detentrice, quel Città di Falconara sempre vincente nelle ultime due edizioni, caduta in casa sotto i colpi del Kick Off. Vanelli rompe l’equilibrio, nella ripresa le Citizens provano in tutti i modi a pareggiare, anche con il 5vs4, ma vuoi per la scarsa precisione vuoi per l’ottima prova delle All Blacka, non c’è storia: finisce con un clamoroso 0-4 al PalaBadiali. Negli altri incontri, match più complicato del previsto per la Lazio, che ha bisogno di una rete a poco meno di 5′ dal termine di Siclari per piegare 4-3 lo Statte, in crisi piena e penultimo in campionato. Jessika Manieri e Aline Elpidio spingono il Pescara contro Rovigo.

SUPER BITONTO – La partita più attesa era Bitonto-TikiTak Francavilla, capolista appaiate soltanto due giornate fa. Un match aperto da Bianca Castagnaro nel primo tempo. ma è nella ripresa che le ragazze di Marzuoli fanno la differenza. Renatinha e ancora Castagnaro firmano lo strappo decisivo, Vanin tiene accesa la fiammella di speranza delle giallorosse, spenta da Lucileia con due reti nello spazio di 22 secondi.

COPPA ITALIA SERIE A FEMMINILE – PUROBIO CUP

PRIMO TURNO

SECONDO TURNO – GARA UNICA – 25/01

1) CITTÀ DI FALCONARA-KICK OFF 0-4
2) PESCARA FEMMINILE-ROVIGO ORANGE 2-0
3) LAZIO-ITALCAVE REAL STATTE 4-3
4) BITONTO-TIKITAKA FRANCAVILLA 5-1

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top