Futsal

Dayane Da Rocha in casa Montesilvano: “Ci metteremo il cuore”

Dayane Da Rocha

L’abbiamo lasciata con una doppietta contro il Real Grisignano e la ritroviamo in Veneto, con la casacca del Granzette, con una doppietta già all’attivo. Cambiano le stagioni ma non il feeling che ormai da sempre lega Dayane Da Rocha al gol. Più di 70 quelli realizzati soltanto negli ultimi due anni, oltre ad una serie di titoli nazionali, alle svariate partecipazioni ai Mondiali con la Nazionale verdeoro e alla medaglia d’argento conquistata ad Atene alle Olimpiadi del 2004. Un breve excursus quasi doveroso, ma la realtà è che Dayane non ha bisogno di presentazioni, tanto più nella regione che l’ha già vista vincere più di uno scudetto nel Bardolino – nel quadriennio dal 2009 al 2013 – prima del definitivo passaggio al futsal. Quella appena iniziata è la settima stagione a rimbalzo controllato e la prima che la vede far parte di una matricola.

“La partenza è stata abbastanza dura. Tutte abbiamo sentito l’esordio della prima partita, ma con il Falconara e in casa nostra, si è visto già un altro Granzette. Se non si fosse fatta male Corin – aggiunge con un pizzico di rammarico – non so come sarebbe andata a finire… Fatto sta che un pareggio sarebbe stato sicuramente più giusto”.
Non ci sono i punti, ma ci sono applausi che danno comunque morale in vista della seconda trasferta dell’anno in casa del Montesilvano.
“Il calendario in apertura non è stato certo dalla nostra parte, perché ci ha già messo davanti le tre squadre che secondo me potranno guadagnare la finale scudetto. Conosciamo tutte il valore della nostra avversaria, gli arrivi di Manieri e Coppari hanno aggiunto anche qualcosa in più rispetto all’anno scorso, ma – rimarca una delle ex del match -andremo lì per giocarcela e dire la nostra. Come si gioca una gara di questo livello? 100% cuore. E poi ci sarà l’unione di un gruppo che magari non lotterà per il tricolore, ma di sicuro non ha paura di nessuno”.

Foto: Lorenzo Zoli e Valentina Zanaga

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top