Serie A2

Toselli regala i primi tre punti al Centrostorico Montesilvano

centrostorico montesilvano

Parte nel migliore dei modi l’avventura del Centrostorico Montesilvano nel campionato nazionale di serie A2. La compagine abruzzese, nell’esordio, ha affrontato un’altra neopromossa nella categoria, il Real Colombine, già incontrato la settimana precedente nella sfida valida per la coppa Italia.

CRONACA – Partono forte Le ragazze di mister Di Loreto che cercano da subito di imporre il loro gioco con un giro palla veloce e mantenendo un linea difensiva alta. Le azioni non mancano, ma la precisione sì; diverse le occasioni in cui le padroni di casa hanno sfiorato il goal senza trovarlo (prima con Carota e poi con Febo) . Con la squadra avversaria ormai rinchiusa nella propria metà campo, il Centro Storico sembra vicinissimo al goal ed infatti arriva intorno alla metà del primo tempo: scambio Febo – Colatriani che premia il tempestivo inserimento di Toselli che dal limite dell’area non sbaglia e porta la sua squadra in vantaggio. Nel finale di tempo il Real Colombine prova a rialzare la testa mettendo pressione ai palleggiatori avversatori senza però cambiare il filone che ha contraddistinto il primo tempo.

RIPRESA – La partita riprende così come era finita: Real Colombine in pressione e Centro Storico pronto a sfruttare gli spazi alle spalle delle avversarie. Ma quando ormai la gara sembrava sotto il pieno controllo delle padrone di casa, ecco la beffa: punizione all’altezza della metà campo in favore del Centrostorico che pecca però di sufficienza eseguendo un passaggio debole e prevedibile che spalanca la strada al pivot avversario che a tu per tu con il portiere non sbaglia. La voglia di vincere è però più forte così le abruzzesi riprendono esattamente da dove avevano lasciato prima dello svarione costatogli il pareggio. La capacità di gioco delle ragazze premia ancora; cambiano gli interpreti ma non il marcatore: altro inserimento di Toselli all’altezza del dischetto rigore che in situazione del tutto analoga alla precedente porta nuovamente in vantaggio le sue compagne.

FINALE AL CARDIOPALMA – Ma è a due minuti dalla fine che succede quanto di meno ci si poteva attendere: secondo svarione difensivo delle padroni di casa che mette ancora una volta il pivot avversario davanti al portiere; questa volta però l’attaccante è inseguito dalla Di Giacinto che si lancia in scivolata sull’avversario nel tentativo disperato di fermarlo. Quello che prende sono solo le sue gambe e così i direttori di gara all’unanimità decidono per il rosso diretto ai danni della numero 6 rossoblu.
Punizione dal limite e uomo in meno fino alla fine della partita. Il Real Colombine ce la mette tutta per pareggiare la gara sfruttando l’uomo in più ed in diverse occasioni ci va vicinissimo (lambendo un palo e impegnando a più riprese il portiere della compagine casalinga), ma la grinta delle ragazze del Centrostorico è stata più forte e ha permesso loro di portare comunque a casa il risultato.
Finale quindi fissato sul 2 a 1 per una partita molto gradevole da vedere e divenuta incandescente nel finale.

Convocate:
1) Gianna Sepede
2) AriannaInnocenti
3) Martina Toselli
4) Valeria Baccaro
6) Manuela Di Giacinto
7) Elisabetta Cipriani
8) Federica Colatriani
9) Francesca Colleluori
10) Renata Carota
11) Lidia Fino
13) Carla Febo
17) Alessia Castura’

all. Tommaso Di Loreto
Dir.acc. : Pietro D’Alonzo
Dir.add.arbitri : Valentina Bozzelli

Ufficio Stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top