Futsal

Muñoz chiede il bis: “Pronte per il Montesilvano”

Bellator

Stone Five Fasano bella, ma Bellator di più. Tanto che alla fine sono state proprio le amaranto a spuntarla per 3-1 su un campo dove tante “big” hanno sofferto.
“Dopo un primo tempo equilibrato con tante occasioni per tutte e due le squadre – racconta Lorena Muñoznella ripresa abbiamo avuto il merito di crederci di più: loro hanno rischiato il gioco con il quinto uomo, ma noi siamo rimaste tranquille in difesa e poi Jessica Will ha chiuso il match da lontano, nonostante fossero riuscite a segnare. Credo che il risultato sia giusto”.

Un tris che avvicina il Falconara (ora ad un solo punto) e allunga la serie positiva iniziata con la Rambla: se c’è un momento buono per affrontare il Montesilvano, forse è proprio questo.
“Arriviamo all’appuntamento nelle migliori condizioni possibili e siamo pronte a far valere il fattore casa, con l’appoggio dei nostri tifosi”. E poi c’è la fiducia data dal bel precedente di Chieti: 1-1 con gol di Guercio.
“Ricordo una partita giocata con grande concentrazione e intensità: siamo andate lì a testa alta, convinte sin dall’inizio di poter fare una prestazione importante ed è così che affronteremo il ritorno. Certo non sarà facile perché anche loro vengono da giornate positive, ma nulla ci impedisce di pensare che ci sia la possibilità di prendere qualche punto tra le mura amiche”.

Insomma, zona play out che sta strettissima a Muñoz, ormai alla terza stagione alla corte di mister Chiesa.
“Questa Bellator può sicuramente ambire ad una posizione più alta in classifica e – carica in chiusura il portiere – il girone di ritorno servirà a dimostrare che lo meritiamo”.

Foto: Eleonora Di Mario

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top