Calcio

In the Green Grass 11

La tua squadra si regala un sogno e lo condivide con tutta la città. Frantumate le ambizioni della squadra di Milano, 3-0. Menez, Sanchez e Gerrard. Lo scugnizzo di Torre Annunziata si batte come un veterano, sue le intuizioni che mettono davanti alla porta i tuoi esterni d’attacco e sua la sponda che libera Steven Gerrard per il terzo gol che manda voi ai quarti e i rossoneri a casa.
Hai paura di disperdere le forze e vuoi il tuo “santo graal”, quella dannata coppa con le grandi orecchie.
Superate a fatica lo United nei quarti della Champions, vi salva un gol di Menez all’Old Trafford, questa volta non puoi rimproverargli nulla, siete in corsa su due fronti. Finite con i crampi, stremati dalla tensione e dalle aspettative che ora non potete disattendere.  Il Lione in semifinale non è esattamente un cliente di comodo, sapete di poterli battere.
In campionato battete facilmente il Chelsea in casa e pareggiate con l’Arsenal in una delle più brutte partite della tua gestione. Falli a ripetizione, proteste, uno spettacolo indecente, l’unica nota positiva è il risultato. Quattro partite dalla fine, vi bastano due punti per tornare a vincere la Premier, l’ultima volta che i reds hanno vinto il campionato di massima divisione si chiamava ancora First Division, “questo è un cazzo di biglietto per entrare nella storia” urli alla squadra riunita mentre agiti il foglio con il programma per il finale di stagione.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top