Serie A

Massimo Pistoni lo dice chiaro: “La preparazione è fondamentale”

pistoni

Se il Città di Falconara ogni domenica mette in mostra una condizione fisica capace irretire le avversarie, il merito è di Massimo Pistoni, preparatore atletico delle “citizens”.
Un lavoro pensato, progettato, costruito e poi svolto al fine di permettere alle ragazze di mister Neri di disputare nelle migliori condizioni possibili l’impegnativa stagione 2019/2020.
Non è solo futsal per Pistoni, nel mondo dello sport da trent’anni e arrivato alla corte di Marco Bramucci sei anni fa: “Sono nel mondo dello sport come allenatore da 30 anni precisi. Cominciai affiancando mia sorella proprio nel 1989 seguendo i bambini che svolgevano atletica, sport che ho praticato con buoni risultati e che tuttora insegno. Dal 1994 collaboro con società di massimo livello e posso dire con orgoglio di avere ottenuto maggiori soddisfazioni da tecnico che non come atleta. La medaglia d’oro a Rio De Janeiro con Assunta Legnante nel getto del peso ne è la testimonianza più grande.

pistoni

Massimo Pistoni e la campionessa paralimpica Assunta Legnante

Negli anni mi sono dilettato anche in altri sport in qualità di preparatore atletico ed è così che un amico dirigente del Città di Falconara mi ha contattato. Da allora sono passati 6 anni, ognuno dei quali più gratificante del precedente.”
Una passione per uno sport e per una realtà agonistica, sbocciata e poi fiorita grazie alla qualità di staff e di un progetto sportivo capaci di rinnovarsi anno dopo anno. Una particolarità che ha attratto Massimo nell’orbita della società di via dello Stadio: “Il CDF è gestito da persone “umane”, il Presidente Marco Bramucci in primis è un uomo che ti sa coinvolgere attraverso progetti seri, semplici e pratici; le giuste caratteristiche che mi attraggono e mi motivano. Quest’anno inoltre ha creato tutti i presupposti per far divertire tanto il pubblico sugli spalti quanto noi dello staff, completando una squadra con giocatrici davvero di primissimo livello. Come non mai sono concentrato a programmare il lavoro di mia competenza, organizzando unitamente a Mister Neri, delle sedute di atletismo che possano soddisfare le tante esigenze agonistiche di campionato e di coppa. Fortunatamente la società comprende quanto sia importante la preparazione atletica, concedendomi ben tre sedute settimanali mattutine distinte dall’allenamento tecnico e dandomi completa fiducia nell’organizzarle.”

Tanti sono gli aspetti da considerare per poter programmare e proporre un lavoro congruo alle esigenze di campionato e di ogni singola atleta: “Lavoro molto sulla prevenzione e punto al mantenimento della tonicità muscolare attraverso lavori ibridi che interessano contemporaneamente l’apparato organico muscolare. Ovviamente non tralascio le esercitazioni di rapidità che fanno la differenza in questo sport. Ho tutto il tempo per distribuire gli sforzi e lavorare al meglio”.

Nasce da questa riflessione l’idea di creare una piattaforma di scambio e confronto e fornire un supporto a coloro che non hanno la possibilità di essere coadiuvati da un preparatore atletico.
A questo scopo Massimo Pistoni ha aperto una pagina Facebook nella quale pubblica video e consigli sulla preparazione sportiva.

Quanto sia decisivo il ruolo della preparazione fisica, ancora poco considerata, in un campionato di questo livello è stato lampante nella partita che il Città di Falconara ha disputato contro la Kick Off nell’anticipo della sesta giornata di campionato: “La corsa settimana abbiamo ottenuto una vittoria magnifica contro le milanesi della Kick off che ci ha dato tanta spinta, sono convinto che la preparazione atletica nello specifico abbia inciso notevolmente sul mantenimento della concentrazione fino alla fine della gara. Il Futsal è una disciplina sportiva in crescita esponenziale e il ruolo di preparatore fisico non viene ancora concepito come fondamentale. Queste vittorie servono tanto per chi come me si impegna dietro le quinte. Spero vivamente che nel tempo saremo maggiormente considerati come professionisti.”

Se l’impegno casalingo con la Kick Off è stato impegnativo sotto l’aspetto sia fisico che mentale, anche la partita di domenica contro la Salinis si presenta come una sfida interessante tecnicamente, tatticamente e fisicamente: “Non sarà facile trovare posto nell’alta classifica, questa stagione si sta dipanando in maniera complessa. Domenica andremo sul campo della Salinis, compagine coriacea che non ha bisogno di tante presentazioni, ma come dice il nostro presidente, ed io ne ho fatto il mio mantra: “…dobbiamo divertirci e divertire…”.
Lo ripeto, Divertire e Divertirci rappresenta uno slogan meraviglioso, una prospettiva dalla quale osservare la stagione in divenire che ci mette tutti a nostro agio ed in serenità. Andremo per giocarcela questo è fuori di dubbio, abbiamo ancora un paio di giorni per caricarci a dovere.”

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top