Serie A

Rocio Sevilla: “Bello far parte della storia del Falconara”

Rocio Sevilla

Seconda prestazione consecutiva che il Città di Falconara chiude tra gli applausi del proprio pubblico, senza però raccogliere punti. E’ stata la partenza in sordina – per Rocio Sevilla – a condizionare il match contro una Florentia fresca di qualificazione in Final Eight.
“Nella prima parte è mancata la giusta concentrazione perché non siamo riuscite ad imprimere subito il nostro ritmo di gioco e abbiamo commesso errori che poi hanno pesato sul risultato finale: iniziare sotto di due gol contro una squadra così forte rende tutto più complicato”.
Ma – al netto del risultato – sul piatto della bilancia rimangono il buon atteggiamento e una condizione fisica che ha permesso alle marchigiane di lottare, come al solito, fino alla sirena: da questo si ripartirà, dopo la pausa, nel derby contro il Flaminia.
“Siamo in crescita e stiamo lavorando tanto su quello che ancora sbagliamo – commenta la spagnola. – Le straregionali sono gare a sé, ma le stiamo preparando con allenamenti intensi: sia da parte nostra che da parte loro c’è l’intenzione di conquistare i tre punti, perciò sarà una vera battaglia”.
E aspettando il ventesimo turno del 24 febbraio, Rocio si gode l’ingresso nella Top10 delle giocatrici delle citizens con più presenze in Serie A.
“Ringrazierò per sempre il Città di Falconara per tutto quello che mi ha dato e che ancora mi sta dando. Sono orgogliosa di indossare questa maglia e di far parte della storia di questo club”.

Foto: imation@gmail.com

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top