Final Eight

Final Eight, Cagliari-Montesilvano: Gaby vs Guidotti

Final Eight

Futsal Futbol Cagliari e Montesilvano ad un passo dalla Coppa. Saranno solo, questa pomeriggio alle 18.30, a chiudere una competizione durata tre giorni eppure volata via, tra sorprese e conferme.

GABY – Prima finale per la squadra di Podda. Niente male, considerando che si tratta anche della prima partecipazione e che lungo il loro camminio, Gaby Macedo e compagne hanno battuto veterane come Ternana (ai quarti) e Italcave Real Statte (in semifinale).
“Vincere contro le rossoverdi ha richiesto uno sforzo incredibile, ma la verità è che il risultato conseguito ci ha dato ancora più carica. Il gioro dopo abbiamo pensato solo a non vanificare tutto il lavoro fatto, vedere le mie compagne lottare su ogni pallone mi ha dato quella marcia in più per dare il massimo”. E servirà davvero il 101%, tra poche ore, contro il Montesilvano di Marzuoli.
“E’ una squadra abituata a giocare questo tipo di competizioni, esperta in fatto di finali. A questo dobbiamo aggiungere una difesa tosta e una giocatrice in forma smagliante: Amparo. Presteremo maggiore attenzione a lei, ma anche a tutte le altre che svolgono al meglio il loro compito”. Difficile sì, ma non impossibile: è la stessa Gaby a dirlo. “Sapevamo che sarebbe stata dura: tutto quello che fino ad oggi abbiamo fatto lo è stato, ma ho grande fiducia nel mio gruppo e nel nostro percorso in campionato che ci ha portate fin qui. In finale si lascia fuori la stanchezza e si porta il cuore in campo, sarà un bello spettacolo”.

GUIDOTTI – Vigilia di emozioni anche per il Montesilvano, che all’ultimo atto è arrivato buttando fuori dalla kermesse le campionesse in carica con uno 0-2 omologato soltanto nella notte dal Giudice Sportivo. E’ servito molto meno – invece – a capitan Alessia Guidotti, per capire che sarebbe stata una giornata da ricordare. “Durante il riscaldamento avevo già capito che la squadra c’era: ho visto tanta di quella carica in ognuna delle mie compagne, che sono rimasta tranquilla per tutta la partita”. E nonostante la doppia impresa delle ultime 48 ore (vittoria con la Kick Off ai quarti, eliminazione dell’Olimpus in semifinale), le biancazzurre sono pronte a dar fondo a tutte le energie rimaste pur di aggiudicarsi una Final Eight che si contendono con il Futsal Futbol Cagliari. “Affrontiamo una grande squadra, con un ottimo allenatore e tre elementi di spicco come Peque, Marta e Gaby che in questi giorni hanno dimostrato tutto il loro valore, ma scendiamo in campo con tantissima voglia di vincere. Siamo in finale, sì. Ma non abbiamo fatto ancora niente: la partita che conta di più si gioca tra poche ore e potrebbe regalarci l’unica Coppa che manca nella storia del nostro club, faremo di tutto per alzarla al cielo”.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top