Serie A

Falconara-Ternana: controricorso delle Ferelle

Falconara

Andrà ancora per le lunghe l’omologazione della 18esima giornata di campionato tra Città di Falconara e Ternana (0-1 sul campo). Il ricorso presentato dal club marchigiano del presidente Bramucci riguarderebbe il numero di formate con cui la società umbra è scesa in campo al Pala Badiali il 3 febbraio. Come sappiamo il regolamento obbliga ogni club di serie A femminile (ma è così anche in A2) a presentare almeno 6 giocatrici formate in ogni gara.
La società delle Ferelle avrebbe risposto con un controricorso firmato da Bevilacqua nel quale si sosterrebbe l’infondatezza dell’avverso reclamo.
Stando a quanto sostenuto nell’ambiente rossoverde, la tesserata Eleonora Cipriani sarebbe regolarmente formata dalla data del primo febbraio (antecedente di due giorni la gara in questione, la terza del girone di ritorno) perché il relativo certificato storico di residenza sarebbe stato presentato alla Divisione Calcio a 5 a mano.
I documenti di una parte e dell’altra sono ora in mano al Giudice Sportivo Renato Giuffrida che dovrà decidere della querelle. Si attendono sviluppi.

Foto: Marco Caponi

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top