Futsal

Final7 – Semifinali

Va in archivio anche la seconda giornata delle final7.

E abbiamo ora i nomi delle due squadre che si contenderanno il titolo nazionale: Bis della SS Lazio c5 e new entry per la Polisportiva Bisaccese di Avellino.

Nella prima gara di oggi sfuma per il Falconara la possibilità di tornare a giocare una finale per due anni consecutivi. La squadra campana di mister Di Bitetto, sia pure con sole sei giocatrici al seguito regge bene l’impeto iniziale delle marchigiane. La prima frazione termina in assoluta parità, 2 a 2. Nella ripresa si scatena Sicuranza, che metterà in totale nel sacco ben 6 palloni, e la Bisaccese può approdare alla gara che assegnerà lo scudetto.

Nel secondo match ci si aspettava un monologo della squadra campione in carica, visti i precedenti nel campionato interregionale. Invece mister Presto mette in campo una squadra ordinata e concentrata capace di sfiorare il vantaggio in più di una occasione. Primo tempo che potrebbe terminare a reti inviolate e con un equilibrio assoluto. Invece a soli sei secondi dalla sirena Grieco tira fuori dal cilindro la rete che sblocca l’incontro. Marcatura contestata dalla tifoseria ternana che ravvede l’azione viziata da un fallo della stessa numero 20 romana. Nella ripresa si continua sulla falsa riga della prima frazione. La formazione guidata dalle istruzioni di mister Chilelli si affida a lanci lunghi su Angeletti e su una Barca in versione nazionale che alza vere e proprie dighe. Nelle rossoverdi è Pennesi a spiccare per voglia, carattere e tecnica, anche se la forza delle umbre è in un gioco di squadra ordinato ed efficace. Alice Angeletti inventa letteralmente il due a zero con una giocata di forza. A differenza di quanto accaduto al Pescara il giorno prima le umbre non si disuniscono e anzi alzano i ritmi accorciando le distanze e Pennesi sigla il suo meritatissimo gol. Poco dopo Federiconi fallisce il pari e arriva così il definitivo tre a  uno di D’Ambrosio.

Domenica 11 giugno alle ore 15.00 a Monteprandone andrà quindi in scena la finalissima. Il pronostico sembra già scritto dopo che la Lazio ha già superato due pretendenti al titolo nelle prime due gare. Ma come ogni finale che si rispetti andrà giocata e poi vinta.

 

ALBO D’ORO JUNIORES

2010/11 Città di Pescara
2011/12 Magna Graecia Salerno
2012/13 La Giovanile Schio
2013/14 Lazio c5 femm.le
2014/15 Lazio c5 femm.le
2015/16 SS Lazio c5
2016/17 …………………

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top