Serie A2

Una Lux Chieti quasi perfetta cade in casa: Perugia ok 4-2

Lux Chieti

Alla Lux Chieti non basta una delle migliori prestazioni stagionali, il Futsal Perugia espugna il Palazzetto di Cepagatti per 4 a 2. Due volte in svantaggio, le teatine rimontano grazie alle reti di Cialfi e Santini, entrambe protagoniste di una prestazione più che convincente, ma poi devono arrendersi alle umbre a causa di alcune ingenuità.

Il racconto del match Natarelli, Pedante, Cialfi, Confessore e Febo: questo il quintetto titolare scelto dal tecnico Maione. Il primo squillo è di Cialfi che sfrutta un controllo difettoso di Catamerò e conclude con la punta, ma il suo tiro è troppo centrale per impensierire Pizi. Il Perugia risponde qualche istante dopo sugli sviluppi di una rimessa laterale: Donati alza il pallone nel mezzo, Natarelli non riesce a bloccare la sfera e sulla ribattuta Lorenzoni, a porta spalancata, colpisce la traversa. I ritmi sono alti, entrambe le squadre alzano il pressing imbrigliando il possesso delle avversarie, ma quelle volte in cui superano la prima linea di pressione riescono sempre a rendersi pericolose. Le teatine con Santini, che dopo una bella combinazione con Cialfi, riceve il pallone da Confessore e calcia col destro trovando la deviazione di un difensore. Dopo altre due chance da angolo (Cialfi e Santini), è il Perugia però a sbloccare il risultato con l’esperta Carnevali (6’), che sfrutta un’ottima incursione centrale di Baldassarri. Non passano neanche 30 secondi e la Lux trova il pareggio: Cialfi chiude l’uno-due in velocità con Santini e trafigge Pizi con la punta. Baldassarri da ultimo tenta un dribbling di troppo, Nobilio le porta via il pallone ma a tu per tu con Pizi tenta un pallonetto troppo telefonato. Sul ribaltamento di fronte Carnevali appoggia per Catamerò, ma sul suo diagonale si allunga in spaccata Natarelli. Baldassarri sfiora lo specchio della porta con un mancino al volo, poi a 4’ dal termine il Perugia passa su calcio d’angolo: Lorenzoni calcia forte nel mezzo e trova la deviazione vincente di una liberissima Carnevali. Le umbre sfiorano il tris con Catamerò, fermata solo dal montante alto, mentre la Lux nel finale va vicinissima al pari: dopo un assolo di Febo in ripartenza la palla giunge sui piedi di Cialfi, la cui conclusione di collo viene neutralizzata da Pizi in uscita.

La ripresa inizia con un brivido per le neroverdi: Castagnoli va via sulla destra a Pedante e calcia forte sul secondo palo, un provvidenziale intervento in scivolata di Malatesta toglie la sfera dai piedi di Donati. Le ragazze di mister Maione sembrano un po’ compassate, Catamerò prova ad approfittarne in due occasioni (su punizione dal limite e di testa), poi con l’ingresso in campo di bomber Santini la Lux torna a macinare gioco. Trascorrono pochi minuti e al 9’ la numero 8 aggira Catamerò con un classico movimento da pivot e fredda Pizi con un sinistro imparabile. Il Perugia ha subito la chance di tornare in vantaggio, ma Natarelli nega la rete a Lorenzoni. Il gol tuttavia è solo rimandato: Mastrini, quando sul tabellone mancano 6 minuti, cerca un improbabile imbucata per Carnevali ma il pallone, complice un’indecisione di Natarelli, finisce in rete. La Lux reagisce immediatamente: assistita da Confessore, Santini calcia a botta sicura ma il pallone si stampa sul palo. Poco dopo altra occasione maiuscola: Pedante pesca in area Santini, la numero 8 addomestica il pallone e apparecchia per Confessore che calcia verso la porta trovando però il salvataggio in scivolata di Lorenzoni. A 2’ dalla sirena, quando la Lux è pronta a sferrare gli ultimi assalti con il portiere di movimento, Baldassarri infila Natarelli per la quarta volta con un mancino in diagonale. Le teatine col power play ci provano fino alla fine, ma il risultato resta fermo sul 4 a 2 grazie ad una strepitosa parata di Pizi su Cialfi.

Ufficio Stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top