Serie A

Falconara, gol e spettacolo al PalaBadiali in vista di Supercoppa ed European

Falconara

È un rotondo 7-0 pieno di emozioni e di simboli quello che il Città di Falconara regala al popolo del PalaBadiali, ultimo impegno casalingo di campionato del 2022.
Con i primi minuti in campo di Sofia Luciani, Pato Dal’maz osannata che risponde all’amore della gradinata con una doppietta, l’omaggio della società a Fabrizio Bombelli, lo scorso anno preparatore dei portieri, l’esordio della giovanissima Giorgia Pandolfi, classe 2006 match winner della finale scudetto Under 19 dello scorso anno, e una città che si prepara a vivere i prossimi impegni con i titoli in palio: la Supercoppa Italiana il 10 dicembre a Genzano di Roma, l’European Woman’s Futsal Tournement dal 19 al 22 proprio nell’hangar di via dello Stadio.

La cronaca. Il Città di Falconara parte bene e con Taina già 3’15’’ impegna Tardelli. Al 4’ il duello si rinnova e la portierona delle lombarde è di nuovo vincente. La sblocca al 9’ Taty: il suo tiro dalla distanza, complice il velo di Ferrara, beffa Tardelli. Non passa un giro d’orologio che Rozo spara sul primo palo, Tardelli devia alla grande e si ripete al 10’ sempre sulla conclusione sottomisura della brasiliana. Il Kick Off è vivo con Simone, autrice di una sassata che si spegne sul fondo di un amen. Al 17’ arriva il raddoppio delle Citizens. Taina fa partire l’azione di contropiede, Rozo fornisce assistenza restituendole la palla che la numero 20 scaglia con violenza in rete.

Nella ripresa il Città di Falconara continua a imporre il proprio gioco. Al 2’ l’azione di Isa Pereira è dirompente, la palla per Rozo è d’oro e solo il palo salva il Kick Off che tuttavia nulla può poco dopo sull’incursione di Dal’maz dalla sinistra: palla in mezzo, irrompe Isa Pereira ed è il gol del 3-0. Lombarde alla corde. Al 6’30’’ azione articolata delle Citizens che alla fine trovano il pertugio giusto con Taina e Dal’maz da sole davanti al portiere: la prima detta, la seconda insacca. A quel punto mister Russo decide il power play con Maite. La mossa non sortisce gli effetti sperati. Al solo tentativo insidioso di Vanelli, infatti, arrivano i gol in successione di Taty a porta vuota e di Rozo con un bel diagonale accarezza il palo prima di carambolare in rete. Ancora Citizens pericolose con Rozo che colpisce un altro legno mentre sul fronte opposto Dibiase si supera sul diagonale di Simone. Dal’maz, davvero incontenibile, in contropiede firma il 7-0 e nel finale c’è gloria anche per l’esordiente Giorgia Pandolfi, classe 2006, che si prende il lusso di sfiorare il montante.

Tutto davvero molto bello con la squadra che alla fine festeggia tra gli applausi del pubblico. Poco tempo per riposarsi perché già mercoledì 7 ci sarà da sudare in trasferta contro la Lazio. Ultima fatica prima dei titoli in palio con una bacheca ancora ben spaziosa e pronta ad accogliere altri trofei.

CITTÀ DI FALCONARA-KICK OFF 7-0 (2-0 p.t.)
CITTÀ DI FALCONARA: Dibiase, Taty, Pereira, Taina, Dal’Maz, Praticò, Rozo, Pandolfi, Zepponi, Luciani, Ferrara, Polloni. All. Neri
KICK OFF: Tardelli, Bortolini, Stegius, Vanelli, Da Costa, Ghilardi, Di Lonardo, Negri, Violi, Bovo, Maite, Brugnoni. All. Russo
MARCATRICI: 9′ p.t. Taty (F), 17′ Taina (F), 2’07” s.t. Pereira (F), 6’30” Dal’Maz (F), 12′ Taty (F), 12’22” Rozo (F), 17’23” Dal’Maz (F)
AMMONITE: Da Costa (K), Bortolini (K)
ARBITRI: Andrea Saggese (Rovereto), Elena Lunardi (Padova) CRONO: Francesco Sgueglia (Finale Emilia)

Foto: Debora Braga
Ufficio Stampa

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top