Estero

Silvia Rubal torna in Spagna: “Grazie Italia, ora c’è l’FSF Castro”

Silvia Rubal

Silvia Rubal, nell’ultima stagione al Padova – tramite i suoi canali social – comunica che non giocherà più in Italia e che rientrerà in Spagna nelle fila dell’FSF Castro, squadra di Seconda Divisione. 5 anni intensi nel Belpaese che hanno visto la giocatrice militare in cinque club diversi: Atletico Chiaravalle, Manfredonia, Dorica Torrette, Città di Falconara e Calcio Padova Femminile.

Il suo messaggio: “Si chiude qui una delle tappe più importanti della mia vita. 5 anni fa salivo per la prima volta su un aereo per lasciare dietro tutto quello che prima era stata la mia vita. Non vedevo l’ora di scoprire cos’aveva l’Italia nascosto per me. Avevo davvero bisogno di andare, di uscire dalla mia zona di conforto. Forse per scoprire chi ero, lontano da casa, lontano da me stessa.
Adesso è arrivato il momento di ritornare e rientro a casa felice di aver conosciuto da dentro questo bellissimo paese. Orgogliosa di tutto quello che ho vissuto, di essermi adattata e superato qualunque situazione si è messo davanti. Orgogliosa di quello che sono diventata e di aver dimostrato l’amore e dedicazione per questo sport e per tutto che lo circonda, trattando sempre di lasciare una piccola parte di me in ogni cosa che facevo.
Grazie a tutte le persone che ne hanno fatto parte e mi hanno accompagnata in questa lunga esperienza, che non sono state poche. Grazie a chi ha sempre creduto in me e che senza rendersi conto mi ha un po’ spinto a volare alto. Grazie a chi è stata per me famiglia, non vi dimenticherò mai. Grazie Italia, perché giusto o sbagliato che sia, questo paese di cui mi sono innamorata con le sue grandi qualità ed i suoi grandi difetti”.

Foto copertina Denise Nicolato

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top