Serie A

Ribaltone e Grande Slam! Il Città di Falconara è campione d’Italia

Scusate il ritardo. Una stagione fa, proprio di questi periodi, l’allora Montesilvano sorprese la favorita numero uno per lo scudetto al femminile, quel Città di Falconara che oggi può meritatamente sventolare il tricolore al PalaBadiali. Anno nuovo, vita nuova. Le Citizens di Neri stavolta riscrivono un altro finale, lieto, battendo 2-0 il Pescara a gara-3 e completando l’annata perfetta: Supercoppa, Coppa Italia e scudetto. Senza dimenticare anche quello Under 19, conquistato lo scorso 2 giugno a Salsomaggiore da Sabbatini e compagne.

L’EPISODIO Stesso starting five di venerdì per mister Neri, mentre Morgado ritrova Xhaxho (che schiera in corso d’opera) e recupera definitivamente Sestari. Si parte ed è spettacolo, seppur a reti bianche. Tutto fa pensare alla classica “bella” che potrà sbloccarsi solo con un episodio ed è proprio così che va, a favore delle citizens: l’insidioso tiro-cross di Taty viene deviato involontariamente nella propria porta da Coppari, rompendo così l’equilibrio di una partita giocata agonisticamente alla pari. Pari anche il numero dei tiri liberi calciati con Belli e Pereira (e ipnotizzati dai rispettivi portieri) e delle occasioni più limpide, ma all’intervallo sono le citizens a rientrare nello spogliatoio con un pizzico di serenità in più.

ANCORA MARTA Stesso impressionante ritmo della ripresa, aperta dalla super parata di Dibiase su Belli. Il primo guizzo di 19′ giocati ad un’intensità che non conosce tregua. Saltano gli schemi e comanda l’adrenalina. E’ tutto cuore, adesso: quello di Janice Silva e di capitan Luciani, che prova il bis di testa, poi quello del Pescara che (ri)prova la “remuntada” inserendo Ortega come portiere di movimento. Passano dai piedi di Boutimah i palloni del possibile pari, ma il Falconara si difende con ordine e appena può – ancora con Marta (decisiva con Pato, appena 48 ore fa), mette dentro il bis che scrive la storia: 2-0 al PalaBadiali. Apoteosi Città di Falconara. Ora sul petto c’è anche lo Scudetto.

CITTÀ DI FALCONARA-FUTSAL PESCARA FEMMINILE 2-0

SERIE A FEMMINILE – PLAYOFF SCUDETTO
QUARTI DI FINALE
1) CITTÀ DI FALCONARA-BISCEGLIE FEMMINILE 6-1 (gara-1 6-1)
2) MARBEL BITONTO-TIKITAKA FRANCAVILLA 5-5 (4-5)
3) LAZIO-ITALCAVE REAL STATTE 6-2 (1-4)
4) FUTSAL PESCARA FEMMINILE-GRANZETTE 6-0 (2-0)

SEMIFINALI
X)
 CITTÀ DI FALCONARA-TIKITAKA FRANCAVILLA (gara-1 7-1, gara-2 4-2)
Y) FUTSAL PESCARA FEMMINILE-LAZIO 5-1 (1-4, 4-0)

FINALE – GARA 3
CITTÀ DI FALCONARA-FUTSAL PESCARA FEMMINILE 2-0 (gara-1 0-5, gara-2 4-3)

ALBO D’ORO SERIE A FEMMINILE
1992/1993 Roma 3Z, 1993/1994 n.d., 1994/1995 Squash 88 Roma, 1995/1996 Torrino, 1996/1997 Il Brigante Napoli, 1997/1998 Dentecane Avellino, 1998/1999 New Club Fioranello Roma, 1999/2000 Lazio, 2000/2001 Lazio, 2001/2002 Roma RCB, 2002/2003Lazio, 2003/2004 Roma RCB, 2004/2005 Real Statte, 2005/2006 Real Statte, 2006/2007Città di Pescara, 2007/2008 Lazio, 2008/2009 Real Statte, 2009/2010 ISEF Poggiomarino, 2010/2011 Montesilvano, 2011/2012 Pro Reggina, 2012/2013 AZ Gold, 2013/2014 Lazio, 2014/2015 Ternana, 2015/2016 Montesilvano, 2016/2017 Olimpus Roma, 2017/2018 Ternana, 2018/2019 Futsal Salinis, 2019/2020 non assegnato, 2020/2021 Montesilvano, 2021/2022 Città di Falconara

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top