Beach Soccer

Pavia Beach in ritiro dal 1° luglio: “Squadra completamente made in Italy”

Quasi tre anni fa la vittoria del Mondiale in Turchia e il secondo posto nel ranking generale, oggi la voglia di rimettersi in gioco con un nuovo volto (tutto italiano), ma con la stessa identica fame. Per il Pavia Beach del presidente Vittorio Zadotti è ufficialmente iniziata a preparazione – almeno organizzativa – a quello che sarà un mese inteso tra Coppa Italia (7-10 luglio a Cirò Marina, nella provincia di Crotone) e campionato (27-31 luglio in Toscana, precisamente a Viareggio).

Sarà quindi un Pavia interamente made in Italy, quello guidato dal confermatissimo tecnico Gigi Mardente e fiero di poter avere a disposizione due delle campionesse d’Italia con il Città di Falconara – Erika Ferrara e Silvia Praticò (entrambe appena rientrate dal ritiro azzurro) – oltre a Sara Boutimah (finalista per lo Scudetto), Violi (Italcave Real Statte), Erika Linza (Irpinia), Marino e Ion (Bisceglie). Le altre pedine (e che pedine) vengono invece dal calcio a 11: parliamo di Giulia Olivieri (Sant’Egidio) e Mary Pascale (Vis Mediterranea Soccer), del capitano Claudia Saggion (Cittadella Women) e Rosalia Pipitone (ex Roma e Nazionale Italiana). Lo staff tecnico sarà composto dal preparatore dei portieri Antonio Maggi, dal direttore generale Valentina Lamanna e dal direttore sportivo Piero Misticò.

COMPETIZIONI Squadra e dirigenza si ritroveranno a Catanzarro dal 1° al 6 luglio, per poi dirigersi verso Cirò Marina per la disputa della prima Coppa Itala del Beach Soccer. Dopo una settimana di pausa, l’estate sportiva continuerà a Viareggio, città nella quale si svolgerà il campionato e verrà assegnato il tricolore.
“Vogliamo competere bene, mettendo in mostra le nostre eccellenze italiane per per dare più materiale possibile alla Nazionale e per vedere come se la caveranno –  pur avendo avuto pochi allenamenti a disposizione – a confronto con le straniere che Sambenedettese, Napoli e Terracina sicuramente schiereranno”, è stato il commento di Mardente.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top