Nazionale

Boutimah-Borges: l’Italia batte in rimonta l’Ucraina

Italia

In rimonta e con carattere. L’Italia torna in campo contro l’Ucraina e si aggiudica per 2-1 l’amichevole disputata al PalaSport di Prato.
Tanti esordi tra le Azzurre del CT Salvatore, che crescono col passare del tempo. Equilibrata la prima metà con la grande occasione capitata a Renatinha e ipnotizzata dal portiere ucraino, alla quale segue il vantaggio inaspettato delle avversarie con Tytova su calcio di rigore. Italia più pimpante dopo il break: Boutimah raggiunge subito il pareggio su suggerimento di Belli e, da lì in poi, tante occasioni da registrare. Doppia incursione di Belli che sfiora il gol (puntata a fil di palo da sinistra e tiro al volo su corner), così come accade a Borges e Praticò (che “prima” per lei!), dopo un recupero palla e doppio dribbling. Ma la rete è ormai nell’aria e lo realizza proprio Borges: un anno fa le lacrime per la rottura del crociato, oggi la gioia del gol partita. Perché l’Ucraina ci prova con il portiere di movimento, ma Dibiase – appena entrata – annulla l’offensiva gialloblu e lascia invariato il risultato. Brava Italia!

ITALIA-UCRAINA 2-1 (0-1 p.t.)
ITALIA: Sestari, Pomposelli, Coppari, Borges, Boutimah, Ferrara, Belli, Vanelli, Adamatti, Dibiase, Pernazza, Praticò, Dal’Maz, Verzulli, Ghilardi, Bovo, Tirelli. Ct Salvatore
UCRAINA: Sahaidachna, Vaskovets, Mytrofanska, Tytova, Kyrylchuk, Volovenko, Skybina, Terekh, Dubytska, Babenko, Forsiuk, Yeromenko, Burlachenko, Drozd. Ct Shaytanov
MARCATRICI: p.t. 19’32” rig. Tytova (U), s.t. 2’50” Boutimah (I), 16’45” Borges (I)
ARBITRI: Giovanni Zannola (ITA), Simone Micciulla (ITA), Massimo Taricciotti (ITA)
CRONO: Dario Di Nicola (ITA)

Credit: Federica Arca

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top