Giovanili

Campionato Under 19: anche Perugia direttamente alle finali Scudetto

Perugia

Nell’ultima giornata di campionato, importante successo per il Perugia che “vendica” il ko in Coppa Italia con un sofferto 2-1 all’FB5 (in gol Franceschini e Fuscagni, a fronte della rete di Cicconi) e accede direttamente alle Finali scudetto. Primo posto in classifica, al momento, ma sarà la gara tra Lazio e Nordovest a decidere il piazzamento finale delle umbre: in caso di vittoria o pareggio, le biancocelesti chiuderanno al primo posto. Passeranno per i playoff, invece, Falconara ed FB5, rispettivamente terze e quarte qualificate del girone C.
Con 10 reti al Real Thiene, l’Accademia Calcio Bergamo chiude in bellezza dopo la conquista della Final Eight e certifica la leadership assoluta del girone B: in gol Riccelli (poker), E. Teani e Volpe (con una doppietta a testa), Patelli e Medici. Orobiche alle fase finali già da qualche settimana, seguono Dueville e Solarity, attese dagli spareggi di qualificazione.
Nel girone A, l’Aosta batte 6-1 il Cus Milano (bis di Cheli, più Cerri, Rizzo, Pierucci e Gorraz, di Testa il sigillo delle lombarde) e chiude con 13 punti al secondo posto, rendendo ininfluente la gara tra Kick Off e Top Five del 30 aprile. Ininfluente anche la goleada del Santu Predu (11-1 con 7 reti di Incollu, doppio Pinna, Tuffu e Basolu) sull’Aiace Telamonio, quest’ultima già qualificata con accesso diretto alla corsa per il tricolore.

RIEPILOGO COMPLETO Come detto in precedenza, le squadre già qualificate alla fase finale sono  Kick Off, Accademia Calcio Bergamo, Lazio, Aiace Telamonio, gruppo al quale si aggiunge il Perugia. Ai playoff vanno, invece, Aosta, Dueville e Città di Falconara (teste di serie), Top Five, Solarity ed FB5.

CLASSIFICA MARCATRICI 20 gol complessivi per Riccelli (Accademia Calcio Bergamo) che si aggiudica il titolo di capocannoniere del campionato nazionale, segue a ruota Carattoli (FB5 Team Rome) con 19 sigilli, sul podio anche Cheli dell’Aosta (14 centri). Quarta piazza per Franceschini (Perugia) e Volpe (Bergamo), quinta per Ghilardi della Kick Off. Doppia cifra, infine, per Del Nero (Solarity), Praticò (Falconara) ed E. Teani (Bergamo).

GIRONE A
Decima giornata (23/04)
Aosta-Cus Milano 6-1
Kick Off-Top Five 30 aprile ore 18:00

CLASSIFICA: Kick Off 19*, Aosta 13, Top Five 10*, Saint Pierre 6, Cus Milano 4

GIRONE B
Decima giornata (23/04)
Real Thiene-Accademia Calcio Bergamo 3-10
Solarity-Futsal Molinella 7-2

CLASSIFICA: Accademia Calcio Bergamo 21, Dueville 18, Solarity 12, Real Thiene 6, Futsal Molinella 3

GIRONE C
Decima  giornata (23/04)
Perugia-FB5 Team Rome (ore 18:00)
Nordovest-YouGo Lazio (30 aprile ore 18:00)

CLASSIFICA: Perugia 16, YouGo Lazio 15*, Città di Falconara 14, FB5 Team Rome 10, Nordovest 0*

GIRONE D
Sesta giornata 23/04
Santu Predu-Aiace Telamonio 11-1

CLASSIFICA: Aiace Telamonio 9, Santu Predu 8, Mediterranea 

 

Il regolamento:

SOCIETÀ DIRETTAMENTE QUALIFICATE ALLA FINAL EIGHT Al Termine della Stagione Regolare accederanno direttamente alla Final Eight le 5 Società di seguito indicate: – le 4 Società vincenti la stagione regolare di ciascun Girone. – la Società 2^ classificata del Girone C.

FASE DI QUALIFICAZIONE Le Società classificate al 2° e 3° posto dei Gironi A e B e le Società classificatesi al 3 e 4° posto del Girone C accederanno alla II^ Fase. Le sei Squadre che disputeranno la II^ Fase saranno divise in 2 Gruppi come di seguito indicato:

GRUPPO 1 2^ classificata del Girone A 2^ classificata del Girone B 3^ classificata del Girone C

GRUPPO 2 3^ Classificata del Girone A 3^ Classificata del Girone B 4^ Classificata del Girone C

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO ABBINAMENTI II^ FASE La Divisione provvederà a disporre gli abbinamenti della II^ Fase evitando incontri tra Società appartenenti allo stesso Girone della I^ Fase e tenendo in considerazione per quanto possibile il criterio di vicinanza. Gli abbinamenti si svolgeranno in gare di andata e ritorno. La squadra che giocherà la prima gara in casa sarà determinata per sorteggio. Al termine degli incontri sarà dichiarata vincente la squadra che nelle due partite (di andata e di ritorno) avrà ottenuto il maggior punteggio ovvero a parità di punteggio la squadra che avrà realizzato il maggior numero di reti. Nel caso di parità gli arbitri della gara di ritorno faranno disputare due tempi supplementari di 5 minuti ciascuno.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top