Serie A

Il Bitonto alla prova della capolista Lazio nella sesta di campionato

bitonto

Marcio Santos: Serviranno esperienza e qualità. Diana Santos: ci divertiamo a giocare e così i risultati arrivano.

Il sesto capitolo del campionato nazionale di serie A girone unico, metterà di fronte, Sabato 27 novembre, Lazio contro Bitonto.
Prima contro seconda. Un autentico scontro diretto per il vertice della classifica.

Separati da soli due punti in classifica, infatti, le due compagini avranno quaranta minuti effettivi a testa, sia per stravolgere il corso delle cose, sia per lasciarlo integro così com’è.
Due punti di differenza dunque. A quota dodici, in vetta alla classifica assieme al Città di Falconara, infatti ci sono le capitoline, reduci dalla vittoria netta e senza storia ottenuta il turno precedente in trasferta contro il Padova per cinque reti a zero. 

Biancocelesti, che finora in questa stagione hanno messo a segno ventidue reti, a cospetto delle dodici subite. Un occhio di riguardo, dunque, va sicuramente portato al bomber laziale Alessia Grieco, autrice di ben sei reti in campionato. Romane, che di fronte si troveranno un Bitonto in grande spolvero, dopo la manita rifilata una settimana fa alla Sky Sport Arena di Salsomaggiore, all’Audace Verona.
Bitontine, che cercheranno di migliorare ancor di più le proprie statistiche stagionali, che le hanno viste mettere a segno ventuno reti e subirne undici. 

Una sfida nella sfida, anche per l’asso brasiliano Luciléa, a quota sei goal stagionale come la sopra citata Grieco. 

Ventiquattro ore di attesa e quaranta minuti effettivi di gioco, dunque, per il big match della sesta giornata.  Quello che può e deve dire molto. Quello che non si può e non si deve, assolutamente fallire. 

Bitonto e Lazio si sono già incontrate in precampionato, nella finale del “Memorial Sandri”, in cui dopo una partita molto combattuta prevalsero le neroverdi con un gol di Luciléia negli ultimi secondi.

Marcio Santos è sempre più concentrato sugli obiettivi di Campionato: Siamo in un momento importante del girone di andata. Per noi è stato un mese durissimo per i trasferimenti e, anche se finora abbiamo ottenuto buoni risultati, dobbiamo continuare a lavorare perché il prossimo miniciclo è fondamentale per raggiungere il primo obiettivo stagionale e continuare il percorso di crescita della squadra. La Lazio è una formazione quadrata, ben allenata e abituata ai match di alta classifica. In questi casi l’esperienza può essere determinante. Però noi non possiamo mollare e dobbiamo puntare a fare risultato continuando a giocare il nostro Futsal.

In chiusura non manca una battuta sulla convocazione per lo stage della nazionale di Chiara Pernazza: sono molto felice per lei, sta lavorando bene, ha molta voglia di imparare e migliorarsi e con questo atteggiamento poi i risultati arrivano.

Diana Santos intanto è sempre più presente nel progetto Bitonto: per me è stato tutto nuovo all’inizio, ma il modo in cui sono stata accolta dalla città, dai tifosi, dalle compagne mi ha aiutato a entrare in fretta in questa nuova realtà e nel futsal italiano. Sono convinta che faremo bene, ci divertiamo molto a giocare tutte insieme e con l’applicazione e la voglia di arrivare potremo fare felici i nostri tifosi che sono fantastici.

La partita sarà arbitrata da Saverio Carone, primo arbitro e da Nicola Manzione, secondo arbitro. Cronometrista Daniele Intoppa.
Calcio di inizio alle 18 presso il palazzetto “S. Pertini” di Fiano Romano con diretta streaming su www.futsaltv.it dell’intero incontro.

Ufficio Stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top