Nazionale

L’Italia saluta Halmstad con una goleada: 12 reti alla Slovacchia

Italia

Finisce con una goleada ai danni della Slovacchia l’avventura dell’Italia nel Main Round in Svezia: 12-1 nell’ultima gara all’Halmstad Arena, con il gol di capitan Coppari in apertura e la chiusura di Renatinha, che in totale ne fa 3 come Grieco. Nel mezzo ci sono i gol di Barca, più i bis di Pato e Boutimah. Azzurre che tornano a casa a testa altissima e un bilancio quasi perfetto, fatto di due vittorie e un’unica sconfitta, quella che purtroppo le costa la Final Four per mano delle campionesse in carica della Spagna. Applausi per voi, ragazze!

CRONACA Avvio di straordinaria intensità per l’Italia che dopo 1’41” è già in vantaggio per 3-0 con Coppari (su assist di Sestari), Renatinha (assist di Boutimah) e Barca (assist di Coppari). Azzurre come un uragano sulla Slovacchia, al 2° e 30″ infatti arriva anche il poker firmato da Pato (su suggerimento di Renatinha) e – a seguire – il bis ravvicinato di Grieco che in 47″ a cavallo del 4° porta le sue sul 6-0. Tra il 6° e l’8°, Giuliano e Ferrara provano ad incrementare il vantaggio, ma è Boutimah a riuscirci al 9°. Controllo totale da parte del team del CT Salvatore, timida reazione delle avversarie con Wienerová e Baniková. Teantativo senza fortuna di Rybanská al 13° e controffensiva di Pomposelli che non trova però la porta. Ingresso in campo di Dibiase e prima bella chiusura su Kucharčíková al 14°, altra parata poi su Rybanská e Valovà. Fine primo tempo.
In apertura di ripresa, Liskova cancella lo zero dalla casella reti delle sue, ma l’Italia riprende subito in mano il pallino del gioco impegnando più di una volta Červíková che al 5° deve raccogliere il pallone calciato da Pato in fondo al sacco: 1-8. Palo di Pomposelli al 6°, poi le nuove incursioni da parte di Grieco e Renatinha che fanno da preludio alla nona rete ancora con Boutimah al 10°. Con il bis di Renatinha, le Azzurre vanno addirittura in doppia cifra al 12°. Mancano 6′ quando Grieco firma il tris personale sfruttando l’assist di D’Incecco. Dibiase in copertura su Valovà, conclusione isolata in mezzo agli attacchi di Giuliano, Pomposelli e Renatinha, che al 11″ dalla sirena chiude la bella dozzina dell’Italia

SLOVACCHIA-ITALIA 1-12 (0-7 p.t.)
SLOVACCHIA: Tisliarova, Liskova, Rybanska, Valova, Tyciakova, Cervikova, Kucharcikova, Banikova, Majtenyiova, Sedlakova, Komlodyova, Wienerova. Ct Sedlarik
ITALIA: Sestari, Barca, Coppari, Boutimah, Adamatti, Dibiase, Pomposelli, Ferrara, Grieco, D’Incecco, Giuliano, Dal’Maz. Ct Salvatore
MARCATRICI: 1’12” p.t. Coppari (I), 1’24” Renatinha (I), 1’41” Barca (I), 2’30” Pato (I), 4’12” e 4’59” Grieco (I), 9’10” Boutimah (I); 1’24” s.t. Liskova (S), 5’03” Pato (I), 10′ Boutimah (I), 12’33” Renatinha (I), 14’44” Grieco (I), 19’49” Renatinha (I)
AMMONITE:
ARBITRI: Valentin Ciuplea (WAL), Arman Alaberkyan (ARM), Mantas Pomeckis (LTU) CRONO: Abdelmasih Gergess (SWE)

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top