Serie A

Lazio, buona anche la prima interna: 7-2 al Sassari

Lazio

Seconda vittoria consecutiva per la Lazio che si impone 6-2 con l’Athena Sassari, ma mastica amaro a causa di un furto nello spogliatoio biancoceleste (nulla è accaduto in quello delle ospiti) del quale le giocatrici e dirigenti si sono accorti soltanto durante l’intervallo. Sperando che i colpevoli vengano identificati e puniti, sul campo il risultato dà ragione alle biancocelesti che, già nel primo tempo, scavano un divario che le isolane non riusciranno a colmare nonostante il momentaneo pari di Marques, in risposta a Barca. Beita, ancora Barca e D’Angelo chiudono la prima parte di gara, poi – dopo una lunga pausa dovuta a quanto raccontato (circa 40′) – la ripresa con il bis di Marques, ma reazione subito sedata da Bruninha e Siclari. In chiusura arriva anche il gol di Grieco: è 7-2 a Fiano Romano.

LAZIO-ATHENA SASSARI 7-2 (4-1 p.t.)
LAZIO: Mascia, Barca, Marchese, Bruninha, Grieco, Siclari, Beita, Neka, Pinheiro, D’Angelo, Di Marco, Umbro. All. Chilelli
ATHENA SASSARI: Olsson, Will, Marques, Canu, Rocio, Bitti, Dasara, Ledda, Fadda, Nasso, Sau, Russo. All. Monti
MARCATRICI: 3’55” p.t. Barca (L), 7′ Marques (S), 7’24” Beita (L), 9’25” Barca (L), 18’29” D’Angelo (L), 0’40” s.t. Marques (S), 1’10” Bruninha (L), 4’15” Siclari (L), 19’22” Grieco (L)
AMMONITE: Marchese (L), Nasso (S), Will (S), Grieco (L)
ARBITRI: Giovanni Beneduce (Nola), Fabrizio Andolfo (Ercolano) CRONO: Simone Pisani (Aprilia)

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top