Serie A2

Molfetta, Lacirignola punta la A: “Meritiamo questo traguardo”

Femminile Molfetta

Ultima chiamata per la Serie A e la Femminile Molfetta è pronta a salire sul treno più importante della stagione. Saranno i prossimi 40’ a decidere tutto, mentre i primi 40’ della serie si sono risolti in parità (1-1) nonostante i numerosi tentativi fatti per chiuderla diversamente.
“È un risultato che ci va stretto – commenta senza girarci intorno Valeria Lacirignola – ma è rimasta una partita combattuta e bella fino all’ultimo secondo. Siamo contente di aver avuto il pubblico con noi in un momento così delicato, giocare con i tifosi presenti dà sempre una carica ed una spinta in più”.
Se in Coppa non c’era stata troppa storia, al PalaPoli si è visto infatti tutto un altro Molfetta.
“A Tolentino non eravamo proprio scese in campo. Probabilmente il Padova è arrivo qui memore di quella gara, ma ora spero si siano ricredute e sono certa che metteremo ancora più grinta in casa loro per chiarire ogni ulteriore dubbio. Stiamo bene sia fisicamente che mentalmente e poi – aggiunge Lacirignola – sapere che sarà l’ultima partita ci darà ancora più sprint: vogliamo giocarci tutti i colpi rimasti in canna, prima del meritato riposo”.
Fino all’ultima goccia di sudore per la maglia biancorossa.
“Penso che il Molfetta meriti questo traguardo, ma a prescindere dal risultato finale ognuna di noi deve essere orgogliosa di quello che ha dato e io sono molto contenta di aver giocato con ogni singola componente che ha fatto parte di questa squadra”.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top