eSport

The League, Firenze prove di fuga

Il Firenze prova la fuga ma il Verona tiene il passo se non fosse per la seconda assenza dal campo del Monza. Seconda partita mancata in sole nove gare. Stando ai precedenti, la compagine brianzola rischia l’affidamento cautelare al Commissioner in attesa di un nuovo proprietario. Accadde già la scorsa stagione per ben due squadre della Serie B.

Torniamo alle partite disputate. Un buon Torino non riesce a contenere le gigliate con ancora Nona sugli scudi. Suo uno dei gol che sigillano la perentoria vittoria per due a zero. C’è da registrare anche la seconda vittoria in stagione per il Venezia di Gallo. Prova di forza, contro un Trento che s’è arreso forse troppo presto. Travolto dalle tre reti delle lagunari a segno con D’Incecco, Borges e Ortega. Altra goleada del tutto inaspettata almeno alla vigilia quella che matura ai danni del Pisa. Il Palermo di Evangelisti s’appoggia al suo giocatore simbolo e lei devasta da sola la squadra avversaria. Taty autrice di una doppietta, ispira anche le altre due segnature quella di Balardin e Taina Santos.

Se i tre punti messi in classifica dalla squadra di Marco Ciampaglia che da respiro ad una asfittica classifica, torna a insidiarsi nei quartieri alti della classifica il Bologna di Santucci. Sotto le due torri s’è ormai formata una alchimia che permette alla compagine emiliana di ottimizzare il talento in campo. Tanto da recitare una parte da protagonista, sempre. Due stagioni opache di Rocha a Genova. Ritrova una verve offensiva che l’ha portata ad essere l’infallibile cecchino che Pergolari pensava di aver portato in Liguria. Iturriaga terminale offensivo di questa compagine è forse il capolavoro tattico di Santucci. Da quando ha sistemato la spagnola in quella posizione è iniziata la cavalcata che per ora è culminata con il terzo posto.

Il Trieste di Iessi rischia di cadere nella trappola del Catania, va sotto merito di una conclusione letale e fulminea di Privitera, poi rimonta e sorpassa l’avversario restando in scia alle prime e in piena corsa playoff. Schettini con soli quattro punti nelle prime nove giornate deve tenere la squadra motivata almeno in attesa della fase di mercato di metà stagione.
Premete pure play per la carrellata dei gol di giornata.

 

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top