Final Eight

Vanessa-Grieco, Lazio in finale con una cinquina da urlo: Statte ko

Lazio

Con una partita praticamente perfetta, la Lazio di capitan Barca diventa la prima finalista di Coppa Italia: 5-1 ad uno Statte che non riesce a trovare la giusta reazione dopo le reti di Vanessa (tris) e Grieco (doppiette). Di Renatinha l’unica rete pugliese. Terza finale raggiunta dalle biancocelesti che ora attendono l’avversaria alla quale contendere la coccarda: Montesilvano o Falconara?

CRONACA Partita bloccata per 6′, poi doppia pericolosa incursione prima con Mansueto (servita da Soldevilla e fermata da Mascia) e poi con Renatinha al termine di un bello slalom centrale. Fino al 12° la Lazio attende, ma quando deicide di contrattaccare diventa letale e – nel giro di 43″ – scappa sul 2-0 Vanessa: scambio sulla fascia con Siclari e poi tiro da lontano, esattamente la stessa modalità del bis con cui la numero 77 aveva dato il la alla vittoria con il Pelletterie nei quarti. Duro colpo per lo Statte che rischia ancora sul palo di Grieco e quello di Taninha, chiamata da Chilelli proprio per l’esecuzione della punizione. Ma il terzo gol biancoceleste è nell’aria e arriva poco dopo con Grieco, brava ad indirizzare in rete l’assist di Beita dalla sinistra. Renatinha prova ad accorciare due volte ma la difesa si chiude e la punizione calciata dalla destra finisce fuori di poco.
3-0 all’intervallo e ripresa ancora col piede sull’acceleratore per la squadra di Chilelli che coglie un altro palo con Grieco e va vicina al poker con Beita (conclusione troppo centrale). Dall’altra parte doppia imbucata di Soldevilla, prima per Renatinha e poi per Boutimah, ma la successive correzioni non inquadrano la porta. Non lascia scampo invece il sinistro di Grieco al 5° che finalizza al meglio il suggerimento di Taninha: suolata ad evitare l’uscita di Margarito e appoggio in rete col mancino. Mansueto ci prova di testa, nessun problema per Mascia. All’11° è la volta di Boutimah che trova Balardin sulla linea di porta, poi il guizzo di Renatinha che vuole riaprirla: 4-1. E’ il momento di Mansueto come portiere di movimento ed è sua infatti la parata sul diagonale di Mansueto, così come la girata in area sulla quale Mascia compie un intervento strepitoso al 15° e si ripete poco dopo sulla punizione (quinto fallo) dal limite battuta da Soldevilla. Sa di game over il tris di Vanessa che infila la cinquina a porta vuota ed è proprio così: Mascia ferma in spaccata Renatinha e Boutimah fissando il punteggio all’RDS Stadium. 5-1: Lazio avanti, per lo Statte il cammino finisce il semifinale.

LAZIO-ITALCAVE REAL STATTE 5-1 (p.t. 3-0)
LAZIO: Mascia, Barca, Beita, Taninha, Vanessa
, Siclari, Fernandes Balardin, Buzignani, Pinheiro, D’Angelo, Grieco, Tirelli. All. Chilelli
ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Soldevilla, Boutimah, Valeria, Renatinha, Protopapa, Discaro, Violi, Pedroso, Demarchi, Mansueto, Linzalone. All. Marzella
MARCATRICI: 11’47” Vanessa (L), 12’29” Vanessa (L), 15’05” Grieco (L); s.t. 5’12” s.t. Grieco (L), 11’08” Renatinha (S), 16’35” Vanessa (L)
AMMONITE: Taninha (L), Pinheiro (L), Vanessa (L), Siclari (L)
ARBITRI: Stefania Candria (Teramo), Carlotta Filippi (Bergamo), Stefano Mestieri (Finale Emilia) CRONO: Andrea Colombo (Modena)

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A FEMMINILE
QUARTI DI FINALE – VENERDÌ 23 APRILE **
1) LAZIO-PELLETTERIE 5-1
2) ITALCAVE REAL STATTE-CITTÀ DI CAPENA 8-5
4) MONTESILVANO-BISCEGLIE 6-0

SEMIFINALI – DOMENICA 25 APRILE **
X) LAZIO-ITALCAVE REAL STATTE 5-1
Y) CITTÀ DI FALCONARA***-MONTESILVANO ore 14.30

FINALE – LUNEDÌ 26 APRILE *
LAZIO-VINCENTE Y ore 18.15

* diretta Rai Sport
** diretta PMGSport Futsal

*** qualificata di diritto in semifinale in virtù della rinuncia alla partecipazione della Kick Off

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top