Serie A

Un bacio lassù alla voce del Bitonto: “Ciao, Ciccio”

Ciccio Marrone

Tutto il Bitonto ha lottato con lui e gli ha dedicato anche la gioia della promozione in Serie A. Ma Ciccio Marrone, la voce dell’impresa neroverde, purtroppo non ce l’ha fatta. Il messaggio della società.

No, è impossibile crederci. Quel nemico invisibile, maledetto, subdolo e vigliacco che da oltre un anno sta distruggendo le nostre certezze e vite, ci ha portato via un pezzo di Polisportiva.
Un pezzo di noi.
Una enorme parte della nostra famiglia.
Si, ci ha sottratto Ciccio Marrone. Il nostro Ciccio. La nostra voce. Il racconto delle nostre gesta che da mesi arrivava nelle vostre case.
Cosa era Ciccio? Competenza. Passione. Adrenalina. Un concentrato di bontà. Di gentilezza. Di compostezza. Di bravura. Fin da subito, appena arrivato, ci ha conquistati con la sua spontaneità, genuinità e precisione con cui faceva e preparava qualsiasi cosa. Ci ha dato tanto, tantissimo e noi, purtroppo, non possiamo restituirgli nulla.
Sarà difficile andare avanti, adesso. Scendere in campo senza la tua voce. Ma noi sappiamo che tu ci sarai. Sempre. A ogni nostra azione. A tutti i nostri goal.

Ciao, Ciccio. Altro, davvero, non riusciamo a dirti.

Ufficio Stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top