The League

AGS Volta League – Verona capolista

Un Luca Marcelli, ancora senza smartphone, manda la formazione in tempo ed è capolista solitario dopo sole quattro giornate.
La AGS Volta League è così, un mondo strano, a parte.
Ad inseguire la più improbabile, almeno alla vigilia, delle lepri c’è Patrizia Lauria e il suo Firenze. Per due stagioni ha sopportato il peso delle sconfitte, dei risultati che non arrivavano e dei giocatori che non rispondevano alle sue aspettative.
L’ha fermata uno scoppiettante pareggio per 3 a 3 contro un Venezia che mostra segni di vita, solo come accade a quei pazienti che si tenta di rianimare con un defibrillatore.
Un pareggio a reti bianche tra Trieste e L’Aquila, ci lascia una classifica che potremmo quantomeno definire bizzarra. C’è già qualcuno che guarda verso le posizione di vertice e chiede: “Fino a che posto si entra nei playoff?”
Il Torino prova qualche cambio di formazione, perché sebbene la stagione sia lunga, quei 4 posti buoni per i playoff con 14 squadre al via non sono poi tantissimi. Incappa in una battuta d’arresto ma fa parte dei rischi connessi al provare soluzioni diverse di gioco.
Palermo coraggioso ma sfortunato, Ascoli che fa sentire il suo peso, prima vittoria in campionato del Pisa.
Una diretta complicata dal vostro commissioner, che con un “miss-click” scollega una cartella condivisa. Guarda caso indispensabile per la diretta.

Si scombussola leggermente il palinsesto.
Serata che riserva alla fine le sorprese e che però registra durante la serata una debacle imprevedibile di Leonardo Gallo nelle prediction. Non ne azzecca una per tutta la serata, parliamo di ben sette partite e dilapida rapidamente il suo patrimonio di points. Situazione forse ancora più sorprendente di quella del suo Venezia invischiato nei bassifondi della classifica.
In arrivo alcune importanti novità per la nostra Volta League. Il vostro commissioner è impegnato nel valutare un re-brand dell’intera operazione. Una collocazione diversa per i suoi contenuti, più consona alla sua direzione editoriale. In realizzazione anche un nuovo promo, un video promo. Come per le leghe quelle serie, che si vogliano far rispettare, abbiamo anche noi bisogno di uno spot, con al centro voi, i nostri Presidente e Allenatori.

Avrete anche notato che stiamo valutando e sviluppando la lega anche per FIFA 21. Il titolo della EA Sport nella sua incarnazione attuale, per soli 30 euro è stato l’investimento che non si poteva evitare di fare.
Ci sarà molto da lavorare anche su quel fronte. Le slider andranno adattate, i giocatori creati e ci sarà probabilmente uno spostamento del campo principale. Uno tra i maggiori sviluppatori al mondo di giochi sportivi, ritiene infatti che il calcio a cinque si giochi principalmente all’aperto e sull’erbetta.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top