eSport

eSport, AGS Volta League, si sperimenta

L’AGS Volta League è nata come occasione per sperimentare, soluzioni di streaming. Testare all’interno di un ambiente controllato alcune soluzioni tecniche, sviluppare nuovi format.
Nel tempo è cresciuta intorno a questa avventura digitale anche una community.
Nel corso delle ultime due stagioni virtuali mi sono chiesto come potessi migliorare l’interazione, durante la diretta.
Tra la presentazione della giornata e l’inizio della partita, intercorreva un lungo periodo nel quale a video c’era una schermata, vuota.
Ho pensato di riempirla utilizzando dati relativi alla stagione, classifica generale, classifica marcatori.
Nel sottopancia correva un “crawl” con i risultati del turno di campionato in corso.
Mancava a mio avviso un canale di comunicazione tra quello che accadeva e quello che gli spettatori visualizzavano.
Ho deciso di provare ad aprire una finestra su quello che accade nel “motore” della AGS Volta League. Ho deciso di mostrare come veniva assemblate le squadre. Anche se questo voleva dire, rivelare i valori di “overall” dei giocatori. Sebbene chi partecipa alla lega conosce benissimo la mia ritrosia alle lamentele, un 41 al proprio portiere o un 65 al giocatore idolo dell’allenatore potrebbero creare una certa frustrazione. Il gol di Sabatino che ha portato l’Ascoli in finale però ha chiarito a tutti che sono i singoli valori a contare e non quel numeretto che li racchiude in maniera imperfetta.

Seconda telecamera quindi. Ringrazio in questo caso la Canon. In occasione di questa infausta pandemia, l’azienda ha rilasciato un software gratuito che rende alcune delle sue reflex delle perfette webcam.
Ring Light, connessione USB. Ecco che posso offrire uno sguardo a quello che accade nel pre partita.

Questa stagione vede al via 14 squadre, sette partite per ogni turno di campionato.
Come tenere alta l’attenzione di tutti, anche nelle partite nelle quali non sono direttamente coinvolti. M’arriva in aiuto una “features”, nuova inserita proprio dalla piattaforma Twitch.
Ora è infatti possibile offrire agli spettatori la possibilità di scegliere tra due eventi possibili. Un modo complesso e politicamente corretto per raccontarvi che ora si può “scommettere” su degli eventi che accadono nello streaming.

La AGS Volta League trasmette partite del videogioco FIFA. Sono possibili tre risulati, nelle Prediction di Twitch è possibile al momento offrire due possibili risposte. Il pareggio di conseguenza avrebbe comportato l’annullamento del quesito. In realtà tecnicamente attraverso dei bot opportunamente programmati era già possibile offrire agli spettatori la possibilità di interagire con la diretta in questo modo. Ma quanto sono più comode e immediate queste Prediction? Tantissimo. Anche se per andare sul sicuro ho acceso il mio portatile per gestire questa opzione e non interferire accidentalmente con il software per lo streaming.

Tutto questo accadeva in quel mondo digitale del quale molti sembrano non accorgersi. Quelli che credono che il prodotto video si consumi ancora come quando c’era il tubo catodico.
C’erano tutti i nostri allenatori, presenti.
In diretta.
Mentre altrove scorrevano le immagini del festival di Sanremo, grazie Nicola per gli aggiornamenti in tempo reale.
Oppure si svolgeva un Inter – Parma del quale ci ha tenuti informati Leonardo.
Su Rai Sport c’era anche un funambolico, nel risultato almeno, Lazio – Kick Off per la Serie A Femminile. In questo ultimo caso Alessandro ha fatto fatica a tenere il conto delle reti.

Ha fatto il suo debutto anche il nostro presentatore virtuale, un vTuber con una felpa personalizzata ad hoc. L’idea è quella di sfruttare una tendenza appena sbarcata dall’estremo oriente che sta velocemente prendendo piede anche a queste latitudini digitali. Se non avessi bruciato il mio Kinect probabilmente in questo momento potrei animare anche le mani di questo AGS Guy, al quale probabilmente dovrei trovare anche un nome. Mentre cerco una soluzione tecnica al problema, Marco Ciampaglia hai visto se ti avanza un kinect.
La sua sarà la faccia in molte delle prossime interazioni digitali della AGS Volta League.
Ricordate sempre: “chi non ci segue su Twitch è una fidanzata di Zaniolo o un compagno di squadra di Insigne. ”

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top