AGS Volta League

Verso il Draft 2021

Ultime ore convulse di mercato.
Accade sempre così nella AGS Volta League.
Proprio intorno alla mezzanotte salta un accordo tra Venezia, Bologna e Palermo che coinvolgeva Naiara, Guti e una scelta al quinto giro. L’indisponibilità economica delle lagunari di Leonardo Gallo non ha reso però possibile la certificazione della trade.
Cristina Garcia, nuovo proprietario della franchigia si avvale della prassi che consente al proprietario che subentra di cambiare nome alla squadra, trasferendola. Esordirà quindi nella AGS Volta League il Trento.

Influenzata dall’introduzione del Draft, il mercato di scambi tra presidenti è stato più rivolto a creare spazio salariare che allo scambio di giocatori.
Il Venezia già al completo ad esempio, non effettuerà scelte, mentre squadre come Firenze e Bologna lo faranno per ben due volte al primo giro grazie appunto ad alcuni affari conclusi.
Monza con la prima scelta assoluta, Renata Adamatti probabilmente sarà la prima giocatrice scelta.
Con la seconda assoluta l’Ascoli che ha mantenuto in rosa Mansueto a 100 crediti, una scelta al primo giro con il suo carico d’ingaggio potrebbe poi costringerlo a trovare solo nel quarto e quinto giro i giocatori per completare la rosa.
Carbotti con il suo Pisa ha ampio spazio salariare e quinti potrà scegliere il giocatore più adatto alla sua idea di squadra. Marcelli e il Verona, dovranno aspettare il quinto giro per poter draftare Sofia Luciani, obiettivo dichiarato delle scaligere.
Diego Iessi è alla ricerca di un portiere per il suo Trieste, con 73 crediti ancora in cassaforte, dovrà attendere il secondo giro per fare la sua chiamata.
Particolarmente delicato per molte squadre il ruolo del portiere ancora scoperto. Margarito potrebbe essere una scelta al primo giro, così come Castagnaro anche se è una scelta più rischiosa.
Ottanta crediti sono una cifra importante, nella AGS Volta League. Nelle ultime due stagioni, la squadra che ha vinto il titolo l’ha fatto con Nagy e Oselame a difendere i pali.

La natura del draft potrebbe indurre molte squadre ad investire almeno nei giri intermedi, in atlete che sebbene non siano delle acclamate star, hanno caratteristiche funzionali alla natura dell’eSport. Molti dei gol arrivano da laterali bravi nel dribbling e con un ottimo tiro. Caratteristica invece troppe volte sottovalutata è la capacità di vincere contrasti. Fondamentale in un centrale difensivo ma anche in un buon laterale. Pivot funzionali a rubare palla mentre l’avversario imposta il gioco. In genere giocatori con un buon colpo di testa, possono rompere gli equilibri sui moltissimi calci d’angolo calciati alti dal motore di FIFA 20. Certo il colpo di testa non è una abilità il cui utilizzo si registra di frequente sui campi di calcio a 5 nazionali. Tuttavia risulta importante nelle dinamiche della AGS Volta League.
L’elenco delle giocatrici vincolate, lo trovate qui. Il documento riporta anche il valore in crediti residuo per ogni società.
Tutte le giocatrici, presenti nel portale della Divisione Calcio a 5, al momento del draft, nelle rose delle squadra di Serie A Femminili, sono eleggibili.

Sul gruppo telegram ci saranno tutte le comunicazioni ufficiali e anche ufficiose, sarà presto comunicata una data di massima per l’evento del Draft sulla quale cercheremo di trovare un accordo il più ampio possibile.
Buon Draft a tutti.

 

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top