AGS Volta League

La AGS Volta League, ai nastri di partenza.

Due stagioni virtuali d’esperienza alle spalle, un gruppo consolidato di giocatori molto attivo.
Si riparte da questi elementi, per rafforzare il gruppo di gioco e raffinare le dinamiche manageriali. Restiamo tutti in attesa che la Electronic Arts ci offra una piattaforma di gioco digitale,  più vicina al futsal e meno al calcetto da strada.
L’esperienza della Serie B ha portato nuova linfa alla Lega. Tuttavia l’alternanza di domeniche, nelle quali gli allenatori nella serie cadetta, disputavano le loro partite, li ha probabilmente fatti sentire meno coinvolti nelle dinamiche del nostro gioco.
In Serie A, l’avvincente e sanguinosa lotta per non retrocedere alla fine ha venato di malinconia l’esito della battaglia. Quell’alone di fallimento non rispecchia lo spirito competitivo con il quale abbiamo lanciato questo gioco.
Analizzando queste dinamiche sono state apportate modifiche al regolamento.
Una delle principali novità di questa stagione sarà l’adozione di un nuovo formato per il campionato.
Girone Unico.
Sedici squadre.
Altra novità importante riguarderà il mercato.
La AGS Volta League, al fine di stimolare le transazioni tra giocatori e allo stesso tempo equilibrare la competitività delle squadra, adotterà la formula del “DRAFT”. In sostituzione dell’Asta di mercato. Nel Draft, le squadre con ordine inverso alla classifica potranno scegliere i propri atleti. Acquisendone il diritto sportivo ad un prezzo fisso, come riportato nel nostro regolamento. I giocatori acquisiti attraverso il draft avranno un contratto biennale, altra grande novità di questa nuova stagione. I giocatori che saranno confermati nella fase di “free agency”, avranno due anni di contratto e non potranno essere tagliati se non nell’anno della scadenza del loro contratto.
Scudetto assegnato ancora attraverso una Final Four, confermatissimo anche il formato della Coppa di Lega.
Saremo sempre in diretta su Twitch, piattaforma sulla quale di tanto in tanto nuovi amici si sono uniti per seguire le vicende di queste squadre virtuali.
Sebbene il Bolzano sia ancora in cerca di allenatore e in quanto vincitore della Serie B ha anche la prima scelta assoluta al draft, abbiamo due nuovi allenatori che si siedono sulle panchine.
A Sassari arriva Cristina Garcia mentre a Matera approda Marco Calegari.
Torna nella massima divisione, senza aver scontato il suo purgatorio Patrizia Lauria, che detiene anche la seconda scelta assoluta.
Parte oggi la Free Agency, sette giorni prima del draft.
Telegram esploderà.
Regolamento.
Rose.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top