AGS Volta League

AGS Volta League – Mock Draft 2021

La data è fissata.
Giovedì 18 Febbraio ore 21.00.
It’s Draft Day.
Consiglio a tutti la visione dell’omonimo film con Kevin Costner, per entrare nello giusto spirito.
Una rivoluzione questa per la AGS Volta League, quasi copernicana. Non più l’asta in stile fantacalcio ma un più equilibrato draft. In ordine inverso alla classifica della scorsa stagione i nostri presidenti, allenatori e anche general manager, decideranno del futuro delle loro squadre

Spesso condizionati da bias cognitivi, amori non corrisposti oppure semplice e banale ignoranza, in queste due stagioni ho potuto osservare quanto sia difficile valutare correttamente un giocatore senza lasciarsi influenzare da valori soggettivi.
I giocatori inseriti in FIFA 20 hanno al contrario dei valori numerici, ben precisi. Questi ne delineano il comportamento all’interno del motore di gioco. Capacità di vincere contrasti, potenza del tiro, visione di gioco, abilità nel passaggio. Trentatré (33) distinte categorie compongono l’alter ego digitale delle giocatrici della Serie A Femminile di Futsal.

Mock Draft
1-Monza
Adamatti
Scelta obbligata, il neo presidente non può lasciarsi sfuggire il talento più cristallino presente in questo draft. Renata ha contribuito al primo scudetto della AGS Volta League, le sue prestazioni migliori le ha messe in mostra giocando da laterale offensivo.

2-Ascoli
Vanelli
Strana la scelta di mantenere in rosa Mansueto a 100 crediti. Scegliere al primo giro un giocatore costringerà poi Serio a fare i conti con un budget risicato nei giri successivi. Dovrà attendere quarto e quinto giro per completare la rosa. Il laterale italo-brasiliano potrebbe essere la scelta più concreta se si vuole davvero puntare ad un post nei playoff.

3-Pisa
Amparo
Russo e Martin garantiscono una buona stabilità in campo ma per vincere le partite servono i gol. La spagnola da laterale opposta a Bea Martin potrebbe essere una mediana di sicuro rendimento in questa stagione.

4-Trento
Margarito
Cristina Garcia ha già in rosa Violi (1) non ci sono giocatori offensivi ancora disponibili che superino in rendimento quello del portierone di Patù (Silvia docet). Primo non prenderle e poi vedere che succede.

5-Bologna [Trade Palermo]
Castagnaro
Abile mossa di mercato porta Santucci ad avere la quinta scelta assoluta, per una squadra da playoff è un ottimo risultato. Con Presto ad ancorare la difesa e un portiere di livello, sono le fondamenta di ogni squadra vincente.

6-Firenze
Bertè
Lauria ha avuto pessimi risultati dai suoi laterali, è il momento d’invertire il trend. Dibiase tra i pali, Nicoletti perno difensivo, la ragazza di Nova Brescia è il complemento ad un centrocampo finalmente in condizione di non sfigurare nella lega.

7-Genova
[NO CAP SPACE]
La scelta di trattenere Dal’Maz per 125 crediti impedisce alla squadra di Pergolari di scegliere un giocatore al primo giro. Non avrebbe poi i fondi necessari per completare la rosa.
Dovrà attendere il secondo giro

8-Venezia
[Squadra Completa]
Leonardo Gallo potrà assistere da spettatore interessato al questo draft. Il suo Venezia si presenterà ai nastri di partenza con la medesima rosa della passata stagione.

9-Firenze [Trade Verona]
Marcon
La trade che ha portato Mascia in gialloblù potrebbe permettere a Lauria di riformare la mediana del Bolzano vincitore della Serie B. La brasiliana potrebbe essere la sorpresa, “sleepers” del primo giro.

10-Torino
Tres Villa
Dragone ha già sistemato due caselle, il laterale con Coppari e il pivot con Matijevic. Non restano che due caselle. Se dovesse arrivare così in basso, la 25enne ex Chapecò è un giocatore che non può lasciarsi sfuggire, posizionata davanti al portiere potrebbe rivelarsi la svolta che i granata stavano cercando.

11-Catania
[NO CAP SPACE]
La condivisibile decisione di Schettini di mantenere in rosa Franco e Vanessa, lo costringeranno per questioni simili a quelle del Genova a rinunciare al suo primo giro.

12-Trieste
[NO CAP SPACE]
Con 73 crediti ancora disponibili, anche la compagine di Iessi dovrà attendere il suo turno al secondo giro.

13-Bologna
Elpidio
Dopo aver sistemato il reparto arretrato per Santucci arriva il momento di cercare la via del gol. La brasiliana nel giusto assetto tattico potrebbe essere il giocatore adatto a splendere sotto le due torri

14-L’Aquila
Mendes
Fossi stato nel presidente della squadra abruzzese avrei ceduto la mia scelta al primo giro, in cambio di scelte future al draft. La portoghese è il laterale che può tappare la falla creata dalla partenza di Cely Gayardo. Così in basso nel draft, sfuggita Vanelli, l’alternativa migliore resta lei. Certo ad 80 crediti è decisamente costosa.

Terminato però il primo giro ecco che rientrano in gioco quasi tutte le squadre e nell’elenco dei giocatori disponibili ci sono ancora giocatori utili a molte delle squadre ai nastri di partenza di questa stagione 2020 – 2021.
Sarà una straordinaria serata, di eSport, quella che ci aspetta. Saremo ancora una volta pionieri, ci divertiremo e se v’abbonate forse compro anche FIFA 21 e aggiorniamo il gioco.

 

 

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top