Futsal

Tainã Santos, Cagliari rimane nel cuore: “Ci rivedremo”

taina santos

La notizia era nell’aria, l’ufficialità è arrivata direttamente dal Futsal Femminile Cagliari nel pomeriggio di ieri: Taina Santos ha lasciato l’isola.
Il disavanzo di bilancio causato dalla riduzione dell’erogazione dei fondi regionali non ha lasciato scelta alla società rossoblu. La necessità improvvisa di un ridimensionamento si è resa necessaria per poter proseguire nel campionato. Non potendo mantenere fede a tutti gli impegni con le sue tesserate, il sodalizio sardo le ha lasciate libere di scegliere il proprio destino.
Questi i saluti della numero 20.

“Ciao a tutti.
Purtroppo devo salutarvi così, senza potervi vedere di persona perché parto verso mio nuovo destino questa mattina.
Voglio ringraziare la società che è stata sincera nel riferirci le problematiche accorse. Lasciandomi la libertà di proseguire, anche se con un’altra maglia, il mio sogno chiamato Futsal.
Penso di aver onorato la maglia rossoblù dal primo secondo all’ultimo, soprattutto per questo mi dispiace tanto andare via adesso.
Mi ricorderò dei giorni in cui ci siamo divertiti, gli altri giorni, lasciamo perdere. Scherzo.
Nello sport c’è chi gioca per passare il tempo, c’è chi per passione e allo stesso tempo anche per lavoro. Quindi è sempre difficile prendere decisioni come questa, in cui il cuore ti dice una cosa che il momento della tua vita non ti permette di seguire.
I miei sinceri in bocca al lupo a tutti, a quelli che mi sono più simpatici e a quelli meno. Spero che questo brutto periodo passi in fretta, perché voglio rivedere voi e la societàritrovare la tranquillità il più presto possibile. Anche se vi osserverò da una strada diversa.
Grazie a tutti, staff e giocatrici, quelli che mi hanno sopportato, amato o anche odiato durante questa mezza stagione. Avete fatto parte della mia storia e può non sembrare ma sono sicura di portare con me qualcosa di buono di ognuna di voi. Così come spero di aver lasciato qualcosa, anche se dovesse essere poco.
Scusate per le volte in cui vi ho rotto le scatole. Lo so sono state “taaaaante”, però sono fatta così. Tengo molto a ciò che faccio e, anche se a modo mio, ho sempre provavo a fare le cose con la voglia di aiutare la squadra a crescere.

Ci rivedremo
Buon 2021 a tutti.
💔💙
I miei ringraziamenti vanno da Marco, il dirigente tuttofare, fino al presidente della squadra.
Arrivederci.”

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top