Sport

Asja Zenere fa il punto dopo lo Stelvio


Si e’ concluso da poco il ritiro della squadra femminile di Coppa Europa allo Stelvio ed abbiamo raggiunto Asja Zenere (classe 1996 e’ in forza al Centro Sportivo Carabinieri), una delle atlete di punta del gruppo che, a causa di un brutto infortunio al ginocchio, fu costretta a terminare in anticipo la scorsa stagione interrottasi poi inevitabilmente per l’emergenza Covid. Una riabilitazione piuttosto lunga svoltasi presso il “centro Med in Move – ci dice Asja – dove mi ha seguito tutto il loro staff ed in particolare Giulio Pizzagalli in palestra, ci siamo concentrati molto su lavori specifici. E’ stato un lavoro mirato per tutto questo periodo!“.

Questo allo Stelvio e’ il secondo appuntamento sugli sci per Asja dopo quello di luglio e “le sensazioni sono buone. Dire che mi sento pronta no, però stiamo facendo buoni passi! Bisogna continuare a lavorare“. Asja e’ consapevole che il suo e’ ancora un cammino un po’ in salita ma e’ forte di due importanti podi in Coppa Europa della scorsa stagione e lei stessa ci dice che quei risultati “sono uno stimolo! Voglio tornare da dove ho lasciato!” facendo trasparire una forte determinazione.

Non solo l’infortunio ci si e’ messo ad interrompere la stagione sciistica ma anche il Covid che ha interrotto i progetti familiari di Asja, costretta a rinviare il matrimonio: “Mi sono sposata lo stesso facendo una cosa molto piccola con le nostre famiglie, il prossimo anno faremo il matrimonio religioso anche con gli amici!“. Adesso pero’ la testa e’ focalizzata alla nuova stagione, “il rientro non lo temo per niente, tecnicamente non ho problemi. Mi mancano solo tanti chilometri da fare ma stiamo lavorando per ripartire in Coppa Europa a Trysil in Norvegia, la coppa del mondo è solo rimandata!

C’e’ tanto ottimismo e tanta voglia di far bene per questa ragazza che ha iniziato sugli sci grazie alla propria famiglia, la cui passione si e’ poi “accentuata di più verso i 12/13 anni quando ho smesso di fare danza“, racconta Asja che nutre anche una passione per il giardinaggio.

Asja e’ anche molto attiva sui social, potete andare a seguirla sul suo account Instagram per scoprire qualcosa in piu’ di lei. Come lei stessa ci dice e’ “una persona molto socievole e cerco sempre di rispondere o mandare un sorriso a tutti quelli che magari mi scrivono nei messaggi privati”.

Guardando meglio tra le sue foto potrete magari notare la tartaruga porta fortuna sul suo casco, lei che usa “sempre lo stesso scaldacollo, è una cosa che mi fa sentire a casa che mi fa sentire vicina alle persone più importanti! Ma non è scaramanzia!“.

 

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top