AGS Volta League

Terni alza la Coppa di Lega

Cristiano Giovannini alza al cielo la seconda edizione della Coppa di Lega.
La AGS Volta League vede terminare con le umbre in trionfo questa edizione rinnovata almeno nella formula.
Ai nastri di partenza tutte e sedici le squadre, le dieci di Serie A e le sei di Serie B. Già ironia della sorte la Serie A della AGS Volta League è a dieci squadre come lo sarà quella “vera” nella prossima stagione agonistica.
Semifinali molto tirate, decise da un solo gol di scarto, da un unico gol, Ascoli e Torino abbandonano la competizione dopo aver però disputato un ottimo torneo.
La finale è Sassari – Terni, Serie B contro Serie A
S’interrompe proprio ad un passo dal traguardo la nostra “cinderella story”, il Sassari di Merlenghi arriva in finale ma non basta la straordinaria prova di Violi a piegare un Terni deciso a regalare la prima gioia e il primo trofeo ai suoi tifosi.
Dopo il gol lampo di Adamatti, diventato un marchio di fabbrica di questo Terni, il Sassari vacilla ma non si arrende. Quella che sembra il preludio ad una clamorosa imbarcata della squadra sarda, invece ne segna la scossa agonistica. Marcella Violi suona la carica per le sue compagne, va in pressione sul portatore di palla avversario, gli sradica il pallone dai piedi e s’invola solitaria verso la porta difesa da Castagnaro che batte con un preciso rasoterra.
Uno a Uno.
Ci vuole una giocata straordinaria di Elpidio che dal fondo riesce a trovare un cross che libera sola in mezzo all’area avversaria Talita Bianchi che con un piattone facile facile riporta avanti le umbre.
Il Sassari però non ci sta a fare la vittima sacrificale e nel secondo tempo organizza una difesa più attenta e prova a proporsi con più continuità in avanti. Da una di queste folate offensive scaturisce il calcio d’angolo che porta al nuovo pareggio sardo. Marcella Violi, vera anima di questa compagine segna la sua doppietta personale e riporta in equilibrio la partita.
Questo però sembra essere il massimo sforzo della squadra di Merlenghi, l’onda lunga emotiva di una campagna sportiva così dispendiosa si esaurisce con questo ultimo lampo.
Il tre a due del Terni arriva dopo un grossolano errore dell’estremo difensore Antonaci che si lascia sfuggire in rete un tiro non irresistibile di Elpidio.
La partita terni praticamente qui, il Sassari sembra assistere ormai inerme alle folate offensive delle avversarie che provano a mettere ancora un gol di distanza dalle isolane.
Un secondo errore di Antonaci regala la quasi doppietta personale ad Elpidio.
Sirena e triplice fischio finale.
Giovannini abbraccia le sue ragazze, l’impresa del Terni ripaga la tenacia del suo allenatore nel credere in un progetto fino in fondo, nel lavoro e nella sagacia delle sue scelte tattiche.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top