Serie A

Serie A, futuro ridimensionato: i probabili numeri

Claudia Cuccu

Oggi, alle ore 12, la Divisione Calcio a 5 pubblicherà il Comunicato Numero 1 che darà il via ad una stagione che sarà inevitabilmente ancora condizionata dalla pandemia Covid-19. Secondo un primo conteggio, infatti, la Serie A pre-stop – quella a 14 squadre – sarà davvero soltanto un ricordo.

CONFERME E SALUTI Se nelle prime posizioni della classifica aggiornata a febbraio non sembrerebbero esserci problemi, immediatamente fuori dalla zona playoff la situazione non è affatto rosea. Ormai quasi certi i saluti del Futsal Florentia (anticipati dalle tante uscite delle ex giocatrici gigliate), futuro in A2 per Virtus Ragusa e Real Grisignano, così come ha lasciato intendere lo stesso presidente Azzolin. Per quanto riguarda le tre retrocesse, il Pelletterie presenterà domanda di ripescaggio ed è già a lavoro per la prossima stagione, grandi movimenti di mercato anche per la Vip Tombolo che, dopo aver messo al timone del club Gigi Zanetti, pianifica un pronto rientro sul palcoscenico delle big. Nubi nere, invece, sul Noci del dimissionario Monopoli.

PROMOZIONI Capitolo promozioni diviso a metà. Mentre Coppa D’Oro e Fasano non sembrerebbero aver ancora trovato le risorse per affrontare il salto di categoria, Granzette e Città di Capena si stanno attrezzando adeguatamente: per la prima si vocifera addirittura dell’arrivo di una big da 30 gol a stagione, fusione in vista per la seconda con il club di mister Chiesa che potrebbe già aver trovato l’accordo per una unione di forze.
Il totale, al momento, è quindi di undici squadre, con la possibilità che il numero alla fine risulti pareggiato per difetto…

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top