Serie A

Iscrizioni in chiusura, si va verso una serie A da 10

Scadrà domani l’ultimo giorno di iscrizioni. Negli uffici della Divisione Calcio a 5 si fa ordine tra le domande pervenute e non serve ancora un conto ufficiale per dire che andremo incontro alla Serie A più ristretta di sempre. 10 squadre al via nella previsione, una doppia cifra raggiunta a fatica, così come era comprensibile nell’era del Covid e dei focolai che fanno ancora tanta, troppa paura.

Le conseguenze a livello economico si fanno sentire ovunque: lo sa bene la Salinis ex campione d’Italia, costretta a chiudere i battenti lo scorso 22 luglio nonostante l’appello della presidentessa alla comunità di Margherita di Savoia. Lo sanno anche il Real Grisignano, che ha dovuto ridimensionarsi in attesa di tempi migliori, Futsal Florentia e Noci, altre grandi assenti della stagione 2020\21. Il presidente Causarano ha smentito contattandoci personalmente, eppure continuano le voci di una Virtus Ragusa in difficoltà.
E ora chi resiste. Italcave Real Statte, Montesilvano, Kick Off, Città di Falconara, Lazio, Cagliari e Bisceglie. Per loro documentazione pervenuta al completo, salvo sorprese da parte della Co.Vi.Sod. Richiesta di ripescaggio effettuata per il Pelletterie, potenziale ottava protagonista al nastro di partenza, con le neo-promosse Città di Capena e Granzette a chiudere il conto. Tra se e ma, una Serie A da 10 è l’ipotesi più concreta. Meno squadre e di conseguenza spettacolo meno duraturo, chissà che allora non si possa pensare ald introdurre una nuova competizione, magari una sorta di Winter Cup, così come fu per la maschile quando il campionato partì in forma ridotta.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top