Serie A2

Firenze, un acquisto che fa rumore: arriva “The Wall” Giulia Perelli

Udite, udite! Acquisto di lusso oggi per il Firenze del patron Mondì che potrà affidare le chiavi della sua difesa ad una giocatrice che non ha bisogno di presentazioni, tanto da essersi meritata l’etichetta di “Baresi in gonnella”.

Ebbene sì, “the wall” Giulia Perelli – difensore che vanta anche un buon numero di convocazioni nella Nazionale maggiore del calcio a 11 – è ufficialmente una tesserata gigliata.

CURRICULUM Livornese a Firenze da ormai 5 anni (prima con la Futsal Florentia) e ora con il Firenze, Perelli esordisce in Serie A a soli 14 anni e in Nazionale a 19. Durante la sua carriera porta a casa 2 titoli italiani e una Supercoppa col Foroni Verona, più 1 Coppa Italia con la Torres, squadra nella quale approda dopo un biennio nel Milan.

AMICIZIA E PROFESSIONALITÀ Lo avete capito: per quanto la giocatrice sia “allergica” a complimenti e menzioni d’onore,  una vera e propria top player si è appena aggregata al gruppo guidato da Paolo Vannini.

“Come mi hanno convinta? C’è stato poco da dire. Sono molto legata a Daniele Borrelli e al mister Paolo, che è un amico di vecchia data prima che il mio nuovo allenatore. Mi ero ripromessa che prima o poi lo avrei avuto in panchina ed eccomi qua”.

Poco importa, allora, essere scesa di categoria.
“Sono sicura che verrà fuori un bel progetto: non conosco tutte le giocatrici e non conosco bene il livello, ma insieme raggiungeremo l’obiettivo minimo della salvezza e poi si vedrà”.

Data la sua lunga esperienza, Giulia è già diventata un punto di riferimento per il club.
“Ma l’unica pressione che sento è solo quella che arriva prima di entrare in campo e dopo poco passa. L’importante è sentire di aver dato tutto a fine gara e non avere rimpianti. Un futuro da mister? In tanti mi hanno chiesto di prendere il patentino, ma – chiosa Perelli – finchè il fisico regge, sarò concentrata al 100% nel mio ruolo di giocatrice”.

Ufficio Stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top