Serie A

CS Granzette, riconferma allenatrice e staff

granzette

Con l’uscita delle classifiche finali e l’arrivo di Luglio, si può ufficialmente decretare l’inizio della nuova stagione 2020/2021 per il Granzette C5 Femminile, squadra vincente del Girone A della Serie A2 e promossa nella massima categoria Nazionale, quella Serie A che solo 3 anni fa a nominarla sembrava fantascienza.Un moto perpetuo verso l’alto quello della frazione rodigina, che si candida ad essere geograficamente e demograficamente la realtà più piccola del massimo campionato.

Il momento sicuramente non è dei migliori, ma la volontà di intraprendere questa strada è ferma e convinta, come conferma il Direttore Sportivo Silvia Dall’Ara: “Sono giorni frenetici, ovviamente, ci stiamo approcciando con le difficoltà che fare un campionato di Serie A comporterà. Ci piace avere una squadra spavalda in campo, a livello societario invece in questo momento non c’è spazio per la spavalderia, ma per un chiaro e schietto dialogo con chi ci ha sostenuto fino ad ora inteso sia come sponsor che come istituzioni locali. E’ un viaggio che va affrontato con l’aiuto di tutti”.

L’emergenza Covid è ovviamente un fattore da tenere in considerazione: “Chiaramente è un momento particolare a livello mondiale, non si può non tenerne conto, non è il momento di fare scommesse o investimenti esagerati, bisogna pesare le giuste mosse, ma a Granzette è una cosa che facciamo da sempre, abbiamo sempre cercato di non fare il passo più lungo della gamba, a maggior ragione non lo faremo ora che di fronte abbiamo un palco così prestigioso. Con il Presidente Alfredo Verza i contatti sono continui, Lui ci ha chiesto grande entusiasmo già da questa fase per gettare le basi del progetto ‘Granzette Serie A’ e per ora tutte le parti in causa lo sono, quindi siamo molto positivi”.

Il punto di partenza per il progetto, in Vicolo Fornace passa per la conferma dello Staff tecnico in toto: Chiara Bassi sarà alla guida della squadra per il sesto anno, affiancata dalla Vice Francesca Vallin, dal preparatore dei portieri Alberto Sarti e dai collaboratori tecnici Silvio Zeggio e Martina Bisi.

“Chiara Bassi è Granzette e Granzette è Chiara Bassi. Questo è di fatto il punto di partenza.” – commenta il DS Dall’Ara – “E’ una bravissima allenatrice che ha saputo in 5 anni portare una squadra dal terzultimo posto del campionato di Serie D Regionale, alla promozione nel massimo campionato. I risultati parlano oggettivamente per lei e per il suo staff con cui ormai la sinergia è quasi simbiotica dopo tutti questi anni. Sono prima di tutto grandi persone, che si approcciano a questo impegno come fosse il loro primo lavoro anche se non lo è per nessuno e di questo non posso che essere loro grata e riconoscente. Per me sono sempre stati uno Staff da Serie A, ora possono dire di esserlo ufficialmente”

La categoria prevedrà qualche innesto anche a livello di organigramma tecnico: “Si, sicuramente stiamo cercando di colmare alcune caselle vuote necessarie per la categoria soprattutto nell’ambito della parte prettamente fisica sia come preparazione che come fisioterapia e nei prossimi giorni vi presenteremo anche loro.”

Infine, cosa si augura il Granzette per il futuro? “La grande speranza è di poter giocare la prima partita in Serie A, nel nostro palazzetto, ma soprattutto, davanti al nostro pubblico. Speriamo ci siano le condizioni perchè ciò avvenga, sia perchè i nostri tifosi sanno essere il sesto uomo in campo sia perchè vorrebbe dire che questa situazione è in via di risoluzione.”

Ufficio Stampa

 

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top