Serie A

Andrea Pegue: “Priorità alla Virtus Ragusa, ma mi guardo intorno”

Una spagnola giovane e preparata alla finestra. Andrea Pegueroles, per tutti Pegue, attende le decisioni del suo ultimo club – la Virtus Ragusa – e nel frattempo si guarda intorno, con la speranza di poter presto tornare sui campi in parquet dopo lo stop anticipato imposto dal Covid.
“Non poteva finire in modo peggiore purtroppo, ma a livello di squadra mi sono trovata molto bene, la città è bellissima e mi sarebbe piaciuto poter dimostrare insieme alla compagne che la salvezza non ci è stata regalata. A livello personale – continua la laterale, adattata negli ultimi mesi anche a centrale difensivo – mi sono sentita parte fondamentale del progetto e questo mi ha aiutata a prendere fiducia. Sinceramente mi auguro di poter continuare qui, ma – in attesa che venga definito il futuro – sto valutando possibilità alternative che mi si presentano, anche fuori dall’Italia”.
Dalla Spagna, per esempio, sono già arrivate richieste, ma la valenciana frena.
“Dopo tre anni in Puglia tra Real Sandos, Statte e Bisceglie e una stagione al Ragusa, spero di poter rimanere ancora in Italia, terra alla quale sono ormai molto legata. Insieme a chi mi segue e consiglia stiamo prendendo in considerazione le varie opzioni possibili: il momento economico e sportivo è sicuramente difficile, ma sono certa che presto torneremo a vivere a pieno questo sport, divertendoci e facendo divertire le tante persone che in poco tempo si sono avvicinate al futsal femminile”.

Foto: Valentina Ferrigno

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top