Futsal

Città di Falconara, raccolti oltre 1.800 euro per Bignamini e Blu

falconara

L’Asta delle maglie Citizens abbatte il muro dei 1.800 euro, quasi il doppio dello scorso anno, da devolvere in beneficienza a due grandi realtà falconaresi come l’Istituto Bignamini e Blu Pubblica Assistenza. Con il campionato di Serie A femminile di calcio a 5 sospeso e poi annullato per l’emergenza sanitaria non è venuto meno l’entusiasmo per le ragazze “con il falco sul cuore” che mai come in questa stagione erano riuscite a riempire la gradinata del PalaBadiali. Nessuna vittoria sul campo a causa dei titoli non assegnati e un po’ di rammarico perché capitan Luciani e compagne avevano l’occasione di giocarsi Scudetto e Coppa Italia, dimostrando sul campo di poter competere alla pari con le big del campionato. Nel mese di giugno ci si è rifatti con la gara a colpi di rilanci per accaparrarsi le maglie delle giocatrici. Ben 14 aste per 14 maglie in 14 giorni. Alla fine le più combattute sono state la 9 della portoghese Sofia Vieira, la numero 3 della spagnola Guti e la mitica 10 di capitan Sofia Luciani. Il 30 giugno ci sarà il rompete le righe e la società si metterà subito a lavorare per preparare il prossimo campionato. Tra tanti punti interrogativi legati a protocolli sanitari tutti da decifrare ma con un’unica grande certezza: la stagione sportiva 2020/2021 sarà d’argento. Il Città di Falconara, già Leopardi, compie infatti 25 anni di attività tra campionati di calcio e di calcio a 5. Un bel traguardo da festeggiare e onorare al meglio.

Ufficio Stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top