Football Americano

Italian Football League – Digital

Correva l’anno, 2012. Il mio primo NCAA Football originale, arrivato dagli States perché qui in Italia non veniva commercializzato, girava impazzito nella mia xbox 360.
Acquistai quel gioco per avere finalmente la possibilità di gestire un programma di college football, scoprii che giocando avevo accesso anche ai programmi radio di Espn.
Inoltre potevo modificare le squadre, inserire quelle che mancavano, attraverso il suo potentissimo teambuilder arrivai perfino a creare le squadre di football americano italiane.
Fu abbastanza facile reperire il materiale. Se c’è una cosa che non manca al football americano italiano è la presenza di grafici e fotografi, entrambe le categorie sono rappresentate da ottimo professionisti.

Il COVID ci costringe in cattività domestica, il tempo per riflettere aumenta, per ritrovare vecchie idee, rispolverare suggestioni. Consultare il mio taccuino digitale.
Una dei tanti scambi sui social, tra opinioni, idee, curiosità.
Leghe online, esport motoristici, esport in genere. Al termine di una di queste qualcuno mi scrive in privato: “se tu e il milanese mettete su una lega di frosby io la guardo”.
Negli otto anni successivi avevo continuato a coltivare quell’idea, si erano accumulati appunti, suggestioni, screenshoot, link.
C’è un vuoto ora e io avevo idea di come poterlo colmare.
Mi decido, scrivo al milanese.
“Ho una idea per una lega italiana di frosby, ho il gioco, il know how. Mi manca il pubblico, anzi tu ne hai più di me e un partner che s’accolli il costo del software per gestirlo. ”
“C’è bisogno di un programma? Spiegami”.
Racconto la mia idea, spiego che dalla radice della medesima idea è nata la AGS Volta League.

“Il software serve a gestire le squadre, possiamo offrire una esperienza manageriale vera, c’è una lega costruita intorno a questo gioco che è stata acquisita da Eleven Sports”.
“Quindi è fattibile”.
“Se acquisti il software, io realizzo il resto. Togliamo il controller dalle mani del giocatore, gli lasciamo però la gestione tecnica e tattica. Ci sono delle limitazioni grafiche, il motore del gioco non è certo il CryEngine di Madden o FIFA ma su Operationsports tutti lo definiscono il miglior gioco di football americano di sempre.”
“Come posso aiutarti?”
“Compiliamo il roster, almeno i dati anagrafici. Li inserirò io poi lasciando i valori generati dal videogame. Ogni squadra avrà 11 giocatori “stellati” su 44 e partiamo da li, volendo si può estendere l’invito a tutte le squadre italiane, ci devono mandare una lista di giocatori compilata e del materiale grafico.”
In una ricostruzione sommaria è nata la partnership tra AGS e Tdmagazine.
Sull’asse Milano – Pescara prova ad allungarsi una lega manageriale simulativa che spera di offrire una realtà diversa da quella che viviamo, nella quale ogni squadra in Italia può aspirare al tricolore sul petto.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top