Serie A

Il Montesilvano saluta Guido Bosco: “Il nostro più grande tifoso”

Bosco

Triste notizia per il Montesilvano: si è spento Guido Bosco, il messaggio del club biancazzurro

Oggi il Montesilvano ha perso un tifoso speciale, forse il più appassionato. Il più fedele, comunque andassero le cose. Guido Bosco ci ha lasciati, ma in casa nostra continueremo a ricordarlo ogni giorno.
Un ramo di mimosa nel giorno della festa della donna, un messaggio di incoraggiamento prima di una partita importante, uno di quelli che riusciva a farci sentire all’altezza di ogni sfida, poi la tua presenza sugli spalti ai nostri allenamenti, appena riuscivi a ritagliarti 5’ o durante i nostri festeggiamenti. Quel sorriso che non perdevi mai: sei stato in tante piccole cose e rimarrà in quelle più grandi, come succede per tutte quelle persone con un cuore raro che riescono – anche se in punta di piedi – a far breccia nell’anima di chiunque.

Hai vissuto la tua vita con gioia, entusiasmo e coraggio che ci hai trasmesso grazie al futsal, il modo che il destino ha fortunatamente trovato per incrociare i nostri percorsi.  La vittoria della Coppa della Divisione è stato l’unico trofeo in tanti anni che non hai potuto vedere. Girarci e non trovarti su quegli spalti ci ha dato tanta tristezza, ma anche una marcia in più e ora quel trofeo è a casa. Noi l’abbiamo dedicato ad un tifoso speciale, ora è chiaro a tutti che fosse per te.

Un mese prima, prima della tua partita più importante, ci avevi mandato un messaggio: avevi voglia di tornare a tifare, avevi voglia di tornare da noi. Speravamo di sbagliarci. Purtroppo, però, la sensazione era davvero quella di un saluto.

Non è una frase fatta quelle che dice che se ne vanno sempre i migliori, i più deboli, le persone più pulite e forse meno ascoltate. Ma tu, nonostante mille difficoltà, sei stato capace di dare il giusto senso ad ogni giorno e oggi lasci un ricordo indimenticabile nella vita di chi ti ha avuto accanto.

Ciao Guido,

il tuo Montesilvano

 

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top