Serie A2

Dorica Torrette, Errico: “Ripresa delle attività? Noi ci speriamo”

Errico

PalaScherma chiuso, spostamenti ridotti al minimo e Dorica Torrette rintanato nelle proprie case aspettando la possibile ripresa del campionato.
“Avevo detto che se le nostre giocatrici non avessero raggiunto i playoff, le avrei picchiate una ad una… per ora si sono salvate in angolo – prova a scherzare il dirigente Caterina Errico. – Se secondo noi la stagione ripartirà? Speriamo tutti di sì e speriamo in una reazione d’orgoglio che ci permetta una chiusura dignitosa. Magari sarà richiesto un sacrificio in più fino a giugno, ma sarebbe un peccato vedere sfumare mesi di impegno in questo modo”.
Le ragazze continuano gli allenamenti a casa con specifiche schede studiate dal preparatore atletico Salvatore Maiorano, ma il futsal giocato manca ormai dal 1° marzo, domenica della trasferta in casa della capolista Capena.
“Siamo andate a Roma mettendo a repentaglio la nostra salute e quella altrui, perché l’emergenza sanitaria Coronavirus stava per scoppiare. Probabilmente andava stoppato tutto prima, ma chi avrebbe potuto immaginare una situazione del genere? È vero che a fine stagione arriviamo tutti stanchi e non vediamo l’ora che arrivi l’ultima giornata – sorride Errico – ma vedere tutto svanire da un giorno all’altro è stato davvero un trauma. Mi auguro che si possa tornare presto alla nostra quotidianità e al nostro amato calcio a 5”.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top