Serie A

Dayane Rocha, la marcia in più dell’FFC

rocha

Questo inizio di stagione 2019 – 2020 del Futsal Femminile Cagliari è stato spettatore dell’assemblarsi di una formazione di una squadra dall’alto tasso tecnico, capace di alimentare i sogni rossoblu di raggiungere quella gloria solo sfiorati negli anni passati.
Una rosa rinnovata, in divenire, che come tutti i nuovi progetti sportivi, ha avuto bisogno di un rodaggio prima di trovare l’intesa giusta.
Ne è consapevole Dayane da Rocha che analizza così il girone di andata delle sue: “Purtroppo abbiamo lasciato per strada qualche punto importante, ne siamo consapevoli, ma siamo riuscite a centrare l’obiettivo della qualificazione in Final Eight, primo piccolo obiettivo stagionale. Ora siamo chiamate a disputare il girone di ritorno al massimo, cercando di limitare gli errori fatti finora.”

Torna in campo Da Rocha rigenerata e più determinata che mai, dopo aver trascorso le vacanze natalizie vicino alla sua famiglia: “Tornare a casa e trascorrere del tempo con la propria famiglia ti da la carica. E’ una spinta ulteriore per affrontare questa seconda parte di campionato nel migliore dei modi. La mia famiglia è la mia base, la mia forza e il mio sostegno. Se sono arrivata dove sono ora, è soprattutto grazie a loro”.

Non sarà solo la spinta motivazionale degli affetti di casa a fornire a Da Rocha e al Cagliari il giusto impulso per aggredire sportivamente questo girone di ritorno e la Coppa Italia.
Le rossoblu avranno a disposizione anche Bruna e l’innesto natalizio Marta Penalver: “Marta è una giocatrice forte, molto veloce ed abbiamo la stessa fame di gol. Giocare con lei è uno stimolo in più  per migliorarsi costantemente.”

Si riparte subito premendo il piede forte sul pedale degli appuntamenti importanti. Domenica ad affrontare il Cagliari ci sarà infatti la Kick Off di mister Russo, una partita che si presenta come una delle sfide principali della quattordicesima giornata, da seguire con attenzione e interesse. All’andata sono state le ragazze di Marimon ad avere la meglio sulle All Blacks e l’obiettivo è ripetere il risultato anche tra le mura amiche: “Rispetto all’inizio di campionato siamo migliorate molto come squadra e, anche se Cely non è a disposizione, abbiamo Marta e Bruna ad aggiungere qualità e minutaggio. Sarà sicuramente una partita dura e fisica contro una squadra che, come noi è cresciuta molto. In questa settimana stiamo curando i dettagli, cercando di trovare gli automatismi di gioco necessari. Sono certa che sarà una partita molto stimolante da giocare e divertente da vedere”.

Appuntamento quindi per il grande futsal sul parquet del PalaConi.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top