Serie A

Kick Off, troppi regali: l’Italcave Real Statte vince 6-3

Debora Vanin

Troppi regali a Statte e la Kick Off è costretta a tornare a casa senza punti, seppur con una buona prestazione generale e un secondo tempo superlativo: 6-3 il finale al PalaCurtivecchi. Alle all black non bastano la doppietta di capitan Vanin e la prima rete di Jimenez, all’esordio con la sua nuova maglia.

CRONACA – Subito uno spunto di Pomposelli a lato, su lancio dalle retrovie. Precisa, invece, la riposta di Boutimah che riceve palla al centro e la mette sotto la traversa. Altra ripartenza di Pomposelli fuori di un soffio, poi il palo di Renatinha che anticipa di poco il raddoppio rossoblu proprio con la brasiliana. La Kick Off reagisce con il contropiede di Bettioli fermato da Margarito, ma il copione gol mangiato-gol subito si ripete e le padrone di casa trovano così il 3-0 (palla persa dalla difesa e tocco in mezzo di Mansueto con sfortunata deviazione nella propria rete di una giocatrice in divisa bianconera) e il poker: altra palla persa ingenuamente e scaricata in rete da Ceci Puga. Russo chiama il time out e rientra un’altra squadra in campo: occasione per Pomposelli che spalle alla porta si gira e colpisce il palo esterno, poi fallo laterale battuto per Exana che incrocia impegnando severamente Margarito e conclusione un po’ troppo centrale di Pomposelli. Nel mezzo Belam spara alto a porta sguarnita, ma ora è il momento delle all blacks che dimezzano lo svantaggio con Vanin nel giro di 18″ nel corso del 15′: assist di Pomposelli per il capitano che non sbaglia e poi bomba di destro dalla linea laterale, prima di una traversa dalla lunga distanza che arriva dopo il 5-2 di Belam e dopo la parata sulla linea di Margarito sul tocco di punta di Schmidt.
La ripresa si apre con la Kick Off all’attacco con Vanin (tiro deviato sulla traversa) e Bettioli (calcio di punizione respinto dal portiere di casa), poi il tris di Jimenez, brava ad avventarsi su una corta respinta della retroguardia avversaria: 5-3, partita apertissima con le lombarde che continuano a spingere con un vero e proprio assedio e che dal 12° decidono di provarci anche con il power play di Bettioli: l’assist di Vanin per Exana che chiude il tiro sul primo palo senza trovare la rete, il destro di Pomposelli visto e parato all’ultimo momento da Margarito e il rasoterra di Vanin sono solo alcune delle azioni che portano all’ultimo minuto di gioco, in cui Belam incrocia e condanna la Kick Off ad un ko per 6-3 troppo pesante per quanto speso in campo dalla squadra di Russo e Lorenzin. Ora testa al match col Montesilvano che chiuderà il girone di andata.

ITALCAVE REAL STATTE-KICK OFF 6-3 (5-2 p.t.)
ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Soldevilla, Belam, Boutimah, Renatinha, Russo, Marangione, Ceci, Dalla Villa, Naiara, Mansueto, Linzalone. All. Marzella
KICK OFF: Franco, Pomposelli, Vanin, Bettioli, Valeria, Jimenez, Sabatino, Exana, De Massis, Plevano, Capra, Nicoletta. All. Russo
MARCATRICI: 1’48” p.t. Boutimah (S), 6’35” Renatinha (S), 9′ aut. Plevano (S), 12’16” Ceci (S), 15’32” Vanin (K), 15’50” Vanin (K), 18’10” Belam (S), 8’40” s.t. Jimenez (K), 19′ Belam (S)
AMMONITE: Valeria (K), Pomposelli (K), Vanin (K)
ARBITRI: Lari Abbas Masoumi (Potenza), Paolo Lapenta (Moliterno) CRONO: Vincenzo Buzzacchino (Taranto)
Ufficio Stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top