Serie A

Eva Ortega al Montesilvano: “Lazio alle spalle, ora 80′ di grande qualità”

Eva Ortega

Seconda sconfitta in trasferta per il Montesilvano che lontano da casa, sul parquet del PalaGems, mostra due volti troppo diversi tra loro e lascia per strada tre punti ampiamente alla portata.
“Siamo partite bene e siamo riuscite subito a far gol sul loro portiere di movimento, tattica che sapevamo che avrebbero provato. Questo ci ha dato forza e abbiamo continuato a creare tanto. Nella ripresa, però – racconta Eva Ortegaabbiamo incassato gol evitabili e abbiamo un po’ perso la bussola, lasciando spazio alla loro rimonta. Ormai è andata e non possiamo più cambiare il risultato, ma sono sicura che con Lucilèia e la sua vena realizzativa, sarebbe stata tutta un’altra storia”.
Riscatto già prenotato per il ritorno, intanto le biancazzurre sono già tornate a lavoro per il rush finale contro Pelletterie (gara interna) e Kick Off (a Gorgonzola).
“Casa nostra è il nostro fortino. Al PalaRigopiano abbiamo sempre fatto bene e vogliamo continuare il trend. Ma anche in trasferta, stavolta sarà diverso: dopo le due ultime uscite a digiuno contro Cagliari e Lazio, c’è tanta voglia di rifarci e di arrivare a Natale in scia positiva. Le premesse per riuscirci ci sono tutte: abbiamo qualità e un roster tale da poter tenere un ritmo alto per tutta la durata della partita. Probabilmente – chiude Ortega – non si è visto ancora il meglio di ognuna noi, ma il tempo darà ragione a questo Montesilvano”.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top