Serie A

Gran remake da pari e patta: bene tutte le big, riscatto Florentia

Montesilvano e Salinis senza vincitrici né vinti. Il gran remake delle scorse Finals si decide praticamente nel primo tempo: apre Maite ma risponde subito Belli su calcio di rigore (con tanto di rosso a Siclari), le campionesse d’Italia tornano in vantaggio con Bea Martin, ma le pescaresi reagiscono subito con la solita Lucileia. Il 2-2 dell’intervallo è anche il risultato finale, il primo pari per la capolista abruzzese dopo sette successi di fila. Un pari che accorcia la classifica della una Serie A femminile bellissime.

TURNO PRO STATTE Il confronto fra le prime quattro si rivela un turno pro Statte. Le tarantine, vittoriose nell’anticipo sul Cagliari, guadagnano punti su Montesilvano (ora distante appena un punto), staccando la Salinis (+2) e allungando, naturalmente, sulle sarde di Marimon (+5). Negli altri incontri vincono tutte le big. Lazio e Falconara a braccetto, entrambe a segno in trasferta: Taninha ne fa quattro nel largo successo delle biancocelesti a Grisignano; Citizens di ripresa a Bisceglie con Ferrara, Vieira e Luciani. Tutto facile per il Kick Off con il fanalino di coda VIP Tombolo, Marta e Aline Elpidio fanno tornare il sorriso al Florentia. Che cala il poker con clean sheet contro il puroBIO Noci e archivia la striscia negativa di tre stop di fila. In corsa per la Final Eight c’è asempre la Virtus Ragusa: Rebe e Ana Alves la premiata ditta che confeziona il preziosissimo 5-2 al Pelletterie.

Un altro esame attende il Montesilvano, impegnato nella nona giornata nella trasferta sarda contro il Cagliari delle ex Dayane, Martìn Cortès e Cely Gayardo. Derby pugliese per uno Statte di scena a Noci. Completano il turno: Salinis-Bisceglie, Città di Falconara-VIP Tombolo, Kick Off-Virtus Ragusa, Lazio-Futsal Florentia e Pelletterie Grisignano.

Ufficio Stampa Divisione Calcio a 5

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top