Serie C

Gisu Pedace tra Coppa e campionato: “Continuiamo a crescere”

Gisu Pedace

7 legni e tante occasioni sprecate sono la causa della prima sconfitta del Collesanto Perugiamotori Futsal. Nulla di cui preoccuparsi, un ko per 2-1 che non condiziona in ogni caso il passaggio del turno in Coppa Umbria, ma Gisu Pedace – una di quelle giocatrici che non si arrenderebbe mai, neanche in una partita di fine allenamento – ha ancora l’amaro in bocca.
“Per come l’ho vista io, non meritavamo di perdere. Cos’è mancato? Solo che la palla entrasse in porta. Magari sarebbe servito un pizzico di cattiveria in più, bisogna calciare quando si apre lo specchio invece di fare tanti giochetti. Questo ci lascia un po’ di rammarico, ma ci sono state anche tante cose buone: senza voler sottovalutare nessuno, è difficile vedere una squadra di serie C che applichi movimenti di calcio a 5 e noi siamo felici che si inizi a vedere tutto quello che proviamo in settimana. A prescindere del risultato sono fiera delle mie compagne perché chiunque sia entrata in campo, ha giocato bene”.

Incidente di percorso che – Gisu ne è sicura – servirà da stimolo nella prima di campionato contro il Real Master.
“Ognuna di noi sa cosa migliorare per proseguire nel percorso di crescita e come continuare a lavorare per prendere questo risultato come una motivazione a fare meglio. La nostra avversaria è una squadra che dà sempre battaglia, ma anche noi saremo pronte a combattere con una rosa ampia e valida”.
Che fin da subito l’ha presa come punto di riferimento.
“Le mie compagne sanno quanto sacrificio richieda per me questo impegno calcistico. Dopo ogni allenamento, dormo solo 4 ore e mezzo a notte a causa del lavoro e tante volte mi domando fino a quando avrò le energie per resistere. Dall’altra, però – continua – ho almeno tre motivi fondamentali per andare avanti: le parole di stima delle mie compagne, l’amicizia che mi lega a mister Grazia Scopa che mi ha convinta a continuare al suo fianco e il sostegno di altre due persone alle quali tengo tanto, Sara e Sachu che rendono tutto più leggero”. E quindi forza Collesanto: Gisu c’è e si volta pagina tutti insieme.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top