Serie A2

Flora Borraccino, parola di capitano: “Molfetta mix perfetto”

borraccino

Un infortunio l’ha tenuta lontano dal parquet per buona parte della scorsa stagione. Questo nuovo anno vede Flora Borraccino di nuovo con la fascia al braccio per guidare il Femminile Molfetta nel campionato di Seire A2 2019/2020: “Rappresentare questo gruppo e giocare ancora per questa società mi rende già molto orgogliosa – esordisce la giocatrice pugliese – e spero di potermi divertire e togliermi qualche bella soddisfazione assieme alle mie compagne”.

Tornata a disposizione di mister Iessi solo per i play off della scorsa stagione, Flora ha visto sfumare il sogno serie A solo nell’ultima partita, contro il Real Grisignano.
L’ambizione di arrivare nella massima serie nazionale è alla base anche degli sforzi profusi in questo inizio di stagione e diverse sono le giocatrici arrivate in estate per rendere ancora più competitiva la rosa: “La società sta investendo tanto per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. I nuovi innesti portano qualità e quantità ad un gruppo già forte e ben collaudato. Sono sicura che questo mix perfetto ci aiuterà a lottare per arrivare al vertice  di tutte le competizioni che affronteremo”.

L’esordio vincente contro la Royal Team Lamezia conferma questa volontà: “Era importantissimo iniziare con una bella vittoria, nel nostro campo e davanti ai nostri tifosi. Siamo orgogliose della prestazione di tutte e soprattutto del risultato largo, anche perché il Lamezia sarà una di quelle squadre che lotterà sino alla fine per salire di categoria”.

Archiviata la prima giornata però è già tempo di pensare al secondo appuntamento. Ad attendere le molfettesi c’è il Futsal Irpinia: “Sarà una gara che non dovremo sottovalutare – avverte il capitano inoltre giocheremo su quel campo per la prima volta e contro una squadra che conosciamo poco. Fondamentale sarà l’approccio alla gara e il restare concentrate fino alla fine. Stiamo cercando di preparare al meglio la partita – conclude Flora – consapevoli che ogni domenica sarà una lotta”.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top