Serie A

Montesilvano, bell’esordio in Coppa della Divisione: 10-1 al Francavilla

Montesilvano

Tutto secondo copione al Palaroma nell’esordio in Coppa della Divisione che permette alle biancazzurre di accedere al turno successivo. Il Montesilvano di Aldo Di Pietro si aggiudica la gara secca contro il Francavilla con il risultato di 10-1 figlio delle doppiette di Lucileia, Xhaxho, Ortega e D’Incecco, e delle reti di Borges e Belli (su rigore). Per le rossogialle momentaneo 1-1 di Gerardi, nella prima frazione.

LA CRONACA Bastano 4’ a Lucilèia per firmare il primo gol della stagione biancazzurra e ne servono altri 4 per ripetersi, ma tra un gol e l’altro c’è anche la bella rete del pari siglata da Gerardi su calcio piazzato. Il tris arriva – invece – con Borges che se ne va sulla destra e deposita con eleganza alla sinistra di Confessore, il preludio al meraviglioso poker di Xhaxho che si presenta al suo nuovo pubblico con un gol di tacco, spalle alla porta. Al 10’ ecco la rete del ritorno di Ortega: perfetto l’assist al centro per la spagnola che non deve fare altro che spingerla in rete, riscattando così il gol mancato in precedenza dalla stessa favorevole posizione. Il 6-1 è ancora opera di Xhaxho che la mette dentro dalla distanza approfittando di una leggera deviazione che manda fuori tempo Confessore, poi una bella triangolazione che manda in rete D’Incecco: 7-1 il parziale che regge fino alla metà della ripresa, quando il capitano serve il bis con una bella correzione da distanza ravvicinata propiziata dall’assist al bacio di Amparo. Finale ancora biancazzurro: doccia anticipata per Pastorini che incassa il secondo giallo e permette al Montesilvano di incrementare il bottino dal dischetto con Belli (primo gol in maglia adriatica anche per lei), mentre Ortega imbraccia la doppietta e manda le sue in doppia cifra proprio allo scadere.

Ufficio stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top