Serie A

Una novità nello staff della Futsal Florentia: portieri a Juan Carlos Vera Ramon

Juan Carlos Vera Ramon

Giorni di novità per la Futsal Florentia che continua a dare forma al club rimodellando anche lo staff con i numeri uno in circolazione: il nuovo preparatore dei portieri sarà infatti Juan Carlos Vera Ramon, ex Roldan, alla sua prima esperienza in Italia.

CURRICULUM – Durante l’università – chiamato a scegliere una squadra per il suo tirocinio professionale – inizia la sua attività con il club campione d’Europa nel 2014/15, nelle due stagioni successive diventa primo allenatore delle giovanili insieme alla “collega” Marta Peñalver e dà il suo contributo alla seconda squadra sia come vice-tecnico che come preparatore dei portieri. Nel 2016/17 è mister in secondo nella squadra B della prima squadra. Dal 2017 al 2019 passa al Roldan Atletico FS, il club maschile della città, come allenatore e come allenatore dei portieri. Nel frattempo sostiene gli esami di livello 2 e livello 3 per gli allenatori di futsal nel Roldan FSF. Nella stagione 18/19 inizia a lavorare anche nella scuola di portieri StopGol Rafa15 con l’allenatore dei portieri della prima squadra del Roldan FSF, Pedro Meroño. L’ultima esperienza in Spagna, prima dell’arrivo alla Futsal Florentia.

JUAN CARLOS – “Ho scelto di cambiare club e città perché voglio continuare a crescere personalmente e professionalmente. Ho considerato tutte le opzioni che avevo e alla fine ho deciso di venire qui perché sono convinto del progetto che hanno e so l’obiettivo della società è continuare a migliorare”. 

Altro paese, altro modo di approcciare al futsal nel suo ruolo. “Ho parlato con diversi, soprattutto con Marta Peñalver, e ho anche visto partite di squadre per avere un’idea di come sia il calcio a 5 italiano. La differenza principale credo sia a livello tattico: la Spagna è un gradino sopra, ma in Italia stanno crescendo molto e ci sono squadre che giocano e lavorano davvero bene come abbiamo potuto vedere nella finale tra Roldan FSF e Kick Off C5”.

E parlando di qualità, il parco degli esterni difensori gigliati (presto gli altri due annunci che completeranno il reparto già coperto da Castagnaro e Mannucci) sarà sicuramente all’altezza delle aspettative.

“Spero di aiutare tutti e quattro i portieri a trovare la loro migliore condizione. Bianca? Allenarla sarà una sfida molto motivante, lavoreremo duramente per continuare a mantenere un livello altissimo e far sì che sia un valore aggiunto per tutta la squadra”.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top