Serie A

Presto a caccia del poker tricolore: “Sarebbe un titolo speciale”.

presto

Tris al Montesilvano nella prima e traguardo sempre più vicino per una Salinis che adesso da come chiudere la serie in due mosse.
“Ripartiamo dall’intesità dei primi 40 minuti – carica la senatrice Pamela Presto. – Bisogna tenere il ritmo alto come fatto a Ruvo, limare gli errori ed essere più ciniche sotto porta. Sono partite in cui i dettagli fanno la differenza”.
Equilibrio è stata infatti la parola chiave di tutti i confronti con le biancazzurre e non a caso l’ultimo si è deciso solo al 38’.
“Questo sport è imprevedibile e lo è ancora di più quando si affrontano due squadre di pari livello. Oltre alla cura dei dettagli, sarà importante l’approccio alla partita: bisogna partire bene sin dai primi minuti e mantenere alta la concentrazione fino all’ultimo secondo”.
Consigli sacrosanti al cospetto di un’avversaria che non vuole concedere nulla in casa.
“Mi aspetto un Montesilvano agguerrito, che farà di tutto pur di portare la serie a gara 3. Avranno il pubblico dalla loro parte e giocheranno per un solo risultato. Noi dobbiamo essere brave a capire e gestire i momenti della partita. Abbiamo preparato bene la partita tatticamente, ma serve tanta testa”.
A parlare è l’esperienza di una giocatrice dal curriculum stellare, che – tra i vari successi – ha già messo in bacheca 3 Scudetti con altrettante maglie.
“Significa che sono stata fortunata a trovare tre squadre forti che mi hanno permesso di vivere emozioni fortissime e diverse tra loro – scherza Presto, mentre cerca di non distrarsi con il pensiero di uno stupendo poker. – Di titolo si puó parlare solo una volta conquistato e di questo, nel caso, parleremo solo alla fine della serie. Per ora posso solo dire che questa società e questo gruppo lo meriterebbero tantissimo. Sono certa che, tra tutti, sarebbe quello più speciale”.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top